16 Dicembre 2017
[]
news
percorso: Home > news > News Generiche

Grinta Bagnolese, rovesciata in rimonta la Virtus Castelfranco. Bellissima reazione rossoblù, secondo posto in classifica

28-11-2017 18:13 - News Generiche
Capitan Roberto Bonacini aveva segnato il gol del momentaneo pareggio

La Bagnolese c´è, dal Fratelli Campari parte un chiaro messaggio al campionato. I leoni rossoblù sfoderano una reazione da grandissima squadra, superando in rimonta la Virtus Castelfranco (2-1). Forza ed autorità nel successo dei ragazzi di Ferraboschi, mai domi ed agguerriti nel rimediare ad una serie di sfavorevoli episodi. In rapida successione: infortunio a Lamia, svantaggio su pasticcio di Oliomarini, penalty fallito da Fraccaro. Anche un toro sarebbe stramazzato al suolo, ma non questa Bagnolese tutta grinta, carattere e determinazione. I rossoblù si regalano il secondo posto solitario della classifica, scavalcando una Virtus Castelfranco ora alla sua prima sconfitta esterna del torneo. Terza vittoria di fila per gli uomini di Ferraboschi, finora il tris di vittorie consecutive era sempre sfuggito. Ora scatterà il premio personale promesso del patron Isacco Manfredini, Bagnolese che ha rifilato due reti all´ancora miglior difesa del girone. Rossoblù al completo, compreso l´ex Habib che era in dubbio per una noia muscolare. Seconda chiamata di fila per Asuenimhen, il capocannoniere della Juniores. Ferraboschi conferma modulo ed undici dello Stefanini di Soliera: nel 4-4-2 Bagnolese in difesa coppia centrale Bonacini-Oliomarini, esterni alti Lamia ed Odoro, a pungere Habib e Zampino. In avvio improvvisa sassata di Habib da fuori area, che Carroli mette in angolo con le punte delle dita. A metà frazione sugli scudi Della Corte, prodigioso in un paio di ravvicinati interventi. L´estremo rossoblù è decisivo su Formato, prima sulla sua botta in piena area e poi su una girata bassa dove risponde d´istinto con sfera che gli sbuca davanti all´ultimo istante. Scavalcata la mezzora esce Lamia per infortunio, dentro Tavaglione che sabato aveva chiesto ed ottenuto di andare a giocare con la Juniores. Alle soglie dell´intervallo rossoblù sotto: Oliomarini svirgola un rinvio lanciando in porta Formato, Della Corte esce ma non riesce a fermarlo. Per la prima volta in casa in questa annata, la squadra di Ferraboschi va al riposo in svantaggio. Cambio Lionetti-Faye, mentre la Bagnolese sistema il centrocampo a rombo (Fraccaro vertice basso con Zampino dietro ad Habib ed Odoro). Zampino entra in area e tira, Caselli ferma la traiettoria con il braccio. Rigore, ma lo specialista Fraccaro si fa ipnotizzare da Carroli. A questo punto, chiunque avrebbe mollato con il morale sotto i tacchi. Ma non la Bagnolese, più viva che mai. Punizione di Fraccaro che spiove in area, Bonacini ruba il tempo a tutti e pareggia infilando vicinissimo al palo (secondo gol stagionale, ancora al Fratelli Campari come contro la Casalgrandese). Zampino penetra in area ed aggira Carroli, ma Caselli libera dalla linea di porta. Ottimo poco più tardi Della Corte, che esce bene su Formato. Poi è sorpasso, con Zampino che trova il varco in area che scatena l´apoteosi rossoblù (è il suo nono centro nel torneo). La formazione di Ferraboschi si aggiudica un match che rievocava i bei tempi della Serie D, nella propria storia la Bagnolese aveva battuto la Virtus Castelfranco tra le mura amiche solamente in altre due circostanze. Per capitan Bonacini gioia doppia, avendo così traguardato le duecento presenze con la casacca della prima squadra.

Nella sezione dedicata ai campionati potete trovare il tabellino della partita, il quadro completo dei risultati e la classifica aggiornata.

(Luca Cavazzoni)



Fonte: G.S. Bagnolese Asd - Luca Cavazzoni

foto gallery

[]

le squadre


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]