20 Settembre 2017
immagine di testa

news
percorso: Home > news > News Generiche

Juniores, debacle nella semifinale del memorial Chiari

07-09-2017 19:01 - News Generiche
Logo Tricolore Reggiana

La Bagnolese Juniores perde sonoramente la semifinale del memorial Corrado Chiari, al termine di una partita senza storia contro la Piccardo Traversetolo (0-5). Parmensi troppo superiori, anche se i baby rossoblù avevano iniziato con il piglio giusto. Al Comunale di San Polo d´Enza, la prima emozione la costruiscono proprio i ragazzi di mister Montecchi. Dalla parte destra dell´area di rigore Aiello salta il diretto marcatore, ma una volta presentatosi davanti al portiere parmense conclude centralmente e debolmente. Dopo questo episodio, buio totale. La compagine griffata Tricolore Reggiana fatica a ripartire, non riuscendo mai a riconquistare palla in mezzo al campo. Bagnolese poco aggressiva e troppo morbida, con cinque gol tutti viziati da errori tecnici (quasi sempre la palla era in possesso dei rossoblù). L´undici di Montecchi va al riposo sotto di due gol, busca il tris in apertura di ripresa. Le altre due reti nei minuti di recupero, in ogni episodio la non bella presunzione di essere forti. Pesante battuta d´arresto per la squadra targata Tricolore Reggiana, giunta in semifinale dopo aver vinto il girone A a punteggio pieno. L´allenatore Francesco Montecchi non usa giri di parole: "Al momento, la differenza tra noi e la Piccardo Traversetolo è abissale. Dobbiamo coccolare questo divario tecnico per capire che se vogliamo solamente avere il pensiero della competizione con grandi squadre, beh eccolo servito il pensiero. Ieri sera è stata la riprova di ciò che dico da tempo, cioè che dovremo essere molto attenti, molto cattivi e molto preparati per affrontare un campionato molto complicato come sarà il nostro. Questo gruppo deve smetterla di specchiarsi e di pensare alle vittorie del passato, dobbiamo guardare avanti. Le assenze? Il gruppo è valido e forte tecnicamente, le assenze sono un alibi e niente di più. Personalmente degli alibi me ne faccio poco perchè abbiamo giocato in undici, sia gli undici in campo che i cambi erano all´altezza della partita. C´è tanto da fare, non pensavo così tanto ma è il mio lavoro. Un esempio può essere la gestione del risultato, perdere due a zero è differente che perdere cinque a zero. Anche questa è già una chiave importante, se vogliamo diventare squadra". La Bagnolese Juniores tornerà in campo sabato alle ore 15, sempre al Comunale di San Polo d´Enza in occasione della finale per il terzo e quarto posto.(Luca Cavazzoni)



Fonte: G.S. Bagnolese Asd - Luca Cavazzoni

foto gallery

[]

le squadre


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]