07 Dicembre 2019
G.S. BAGNOLESE ASD


news
percorso: Home > news > News Generiche

A Collecchio è poker, la Juniores fa la voce grossa

24-11-2019 09:27 - News Generiche
Doppietta per Samuele Aimi sul sintetico Mainardi di Collecchio

Esagera la Bagnolese Juniores, che va ad annichilire la Polisportiva Il Cervo (1-4). Dilagano i baby rossoblù al Mainardi di Collecchio, calando un eloquente poker dopo il dirottamento sul campo in sintetico. Tripla missione compiuta in terra parmense per i ragazzi di Emiliano Genitoni, che mentalmente riattaccano la spina dopo la sospensione per maltempo e ritrovano sia il successo che i gol segnati dato che entarmbe queste circostanze mancavano già da tre partite. Il punteggio finale a favore della compagine targata Progetto Intesa non ammette repliche, anzi per occasioni create ma non sfruttate sarebbe potuto essere ancora più ampio. Nonostante il buon avvio la Bagnolese Juniores va sotto, rimettendo però le cose a posto già prima dell'intervallo con il primo gol stagionale di Rosario Zavelli che impatta su calcio di rigore. Nella ripresa prosegue senza pause il netto dominio dei baby rossoblù, che trovano il raddoppio con l'inzuccata di Andrea Simonazzi sugli sviluppi di uno schema da palla inattiva (secondo centro stagionale dopo quello che valse il pareggio nel derby esterno contro il Brescello). I ragazzi di Emiliano Genitoni chiudono poi del tutto la pratica con la doppietta di Samuele Aimi (la prima a livello generale), che trova i suoi primi timbri annuali di cui il primo in spaccata su palla ferma. Alla sua seconda gara esterna di fila per la formazione griffata Progetto Intesa è quindi anche il secondo risultato utile consecutivo, disintegrata una Polisportiva Il Cervo che prima della sosta forzata era reduce dalla vittoria sul Brescello.

"Stavamo giocando noi" attacca mister Emiliano Genitoni "ma siamo andati in svantaggio. Siamo però rimasti compatti riuscendo subito a reagire, dopo un risultato del genere c'è solo da essere contenti. Rigranzio la società per averci messo a disposizione il sintetico Cimurri in città, poterci allenare un paio di volte molto bene è stato determinante. In questo momento conta il potersi preparare in questo modo, il grosso del lavoro è già stato fatto in precedenza. Abbiamo segnato quattro gol ma costruito almeno otto o nove occasioni, contro una Polisportiva Il Cervo che si è sempre potuta allenare e che era in gran forma. A noi manca ancora qualcosina, serve più cattiveria sotto porta. Arriviamo bene vicino al concretizzare, ma poi bisogna metterci più voglia per buttarla dentro. Anche ieri ho cambiato due o tre elementi come faccio abitualmente, ma da tutto il gruppo continuo a ricevere riscontri positivi. Ora c'è stare attaccati, cercando nelle prossime partite di metterci attenzione e furbizia. Siamo una squadra giovane che può crescere ancora, mi fa anche piacere la doppietta di Aimi perchè se la merita tutta".

(Luca Cavazzoni)



Fonte: Luca Cavazzoni

foto gallery

le squadre


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]