18 Giugno 2019
G.S. BAGNOLESE ASD


news
percorso: Home > news > News Generiche

Al torneo Cavazzoli la Bagnolese fa l'impresa ai calci di rigore, il successo nel derby con la Reggio Audace significa accesso alle semifinali

05-06-2019 14:31 - News Generiche
Il portiere Marco Martignoni, eroe della Bagnolese nella serie a rigori contro la Reggio Audace

Fa l'impresa la Bagnolese, entrando alle semifinali del torneo Cavazzoli. I rossoblù scavalcano anche i quarti di finale, dopo la maratona contro la Reggio Audace (la partita era terminata 1-1 poi 3-4 ai calci di rigore). I ragazzi di Claudio Gallicchio (rientrato dopo la vacanza al mare) e di Vittorio Rosato vincono un derby tirato e ben giocato, al Bedogni di Bibbiano. La Bagnolese si gode un meritato successo, al cospetto di una Reggio Audace zeppa di elementi reduci da una brillante annata negli Juniores Nazionali e pure nel giro della prima squadra di Serie D. Ma l'estasi del passaggio del turno può durare pochissimo, dato che i rossoblù saranno già nuovamente in campo questa sera. Per l'undici di Claudio Gallicchio e di Vittorio Rosato ecco pronta la semifinale contro i campioni in carica del Bibbiano San Polo, alle ore 21 all'ex Sporting di via Campioli.

Bagnolese con tutti i giovani elementi della prima squadra oltre all'esterno ed ex Calabretti preso dal Rolo, ma nonostante l'assenza del lungodegente Andrea Iotti questa volta nessuno va a referto come dodicesimo. Rossoblù con il 4-3-2-1 in stile albero di Natale: in difesa coppia centrale Riccardo Capiluppi (ex)-Cocconi, in regia Hardy Nana, come suggeritori Signoriello (ex) e Shashviashvili, riferimento offensivo Doria. Ottimo avvio dei ragazzi guidati dal tandem Claudio Gallicchio-Vittorio Rosato, che costruiscono un paio di buone occasioni per quello che sarebbe anche un meritato vantaggio. Bagnolese superiore sul piano fisico, ma che qualche volta fatica a tenere palla in mezzo al campo per prenderne l'iniziativa. Il derby si fa via via più equilibrato, ma fino all'intervallo i rossoblù non corrono praticamente rischi. La posta in palio per l'undici di Claudio Gallicchio e di Vittorio Rosato è molto alta, in apertura di ripresa bravo un paio di volte Martignoni. La Bagnolese non trova il guizzo sotto porta, ritrovandosi poi sotto sul diagonale di Ziveri oltre ad un Martignoni non esente da colpe. La reazione rossoblù è però rabbiosa e molto decisa, con discesa sulla sinistra dell'ex Marchini che atterrato in area vale un pesante rigore. Sul dischetto va Riccardo Capiluppi, che spiazza Stefanini per il pareggio a favore dei ragazzi di Claudio Gallicchio e di Vittorio Rosato (secondo timbro per lui, dopo quello all'Atletico Montagna nella fase a gironi). Poco o nulla nell'unico supplementare, quasi al termine del quale la Bagnolese assiste al cambio del portiere nella Reggio Audace (fuori Stefanini e dentro Venturelli). Si va così ai rigori, dove per i rossoblù vanno a bersaglio Beqiraj, Marani e Calabretti. Tra i pali si esalta Martignoni che neutralizza i primi due tiri rispettivamente di Talarico e di Ndiaye e poi quello finale di Palmiero pur non potendo nulla su Muro e su Ziveri, ma è apoteosi dell'undici di Claudio Gallicchio e di Vittorio Rosato nonostante l'unico errore con il penalty calciato alle stelle di Riccardo Capiluppi.

Contro il pronostico di categoria, la Bagnolese supera anche questo turno. I rossoblù sono la terza squadra a segnare alla Reggio Audace, che finora aveva preso solamente un gol dalla Scandianese e poi dalla Fidentina negli ottavi di finale. Nota stonata l'uscita per infortuio di Signoriello, doveroso e commovente ringraziamento alla presenza ad assistere all'importante derby da parte di Oliomarini (in passato nel settore giovanile granata) a pochissime ore dal funerale di sua mamma Francesca.

Reggio Audace-Bagnolese 3-4 (dopo i calci di rigore) (la partita era finita 1-1). Reggio Audace: Stefanini (12' st Venturelli), Zaccariello, Gianferrari, Talarico, Mossini (1' ts Muro), Palmiero, Ziveri, Formisano, Piccinini, Lorenzani, Lusetti (8' st Ndiaye). A disposizione: Albertini, Bettini, Mattioli, Gianluca De Marco. Allenatore: Bertacchi. Bagnolese: Martignoni, Raed Emam, Marchini (1' ts Salerno), Hardy Nana (35' st Beqiraj), Riccardo Capiluppi, Cocconi, Martino (3' st Calabretti), Marani, Doria (31' st Yara), Signoriello (15' st Benatti), Shashviashvili. A disposizione: Simonazzi, Francesco Iotti, Scutifero. Allenatore: Gallicchio-Rosato. Arbitro: Bonioni (Cabrini - Caggiano). Reti: 28' st Ziveri, 30' st Riccardo Capiluppi su rigore. Sequenza rigori: Talarico parato, Beqiraj gol, Ndiaye parato, Marani gol, Muro gol, Calabretti gol, Ziveri gol, Riccardo Capiluppi alto, Palmiero parato. Note: Ammoniti Muro della Reggio Audace, Martignoni ed Hardy Nana della Bagnolese. Angoli quattro a tre per la Bagnolese. Recuperi 1' pt, 2' st e 0' ts. Terreno discreto, serata abbastanza calda, 350 spettatori circa.

(Luca Cavazzoni)



Fonte: Luca Cavazzoni

foto gallery

le squadre


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]