30 Novembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

Anche il Bedogni non è più tabù, è una Bagnolese da primato

27-01-2020 19:30 - News Generiche
Riccardo Zampino ha messo in ghiacciaia il derby del Bedogni contro il Bibbiano San Polo

Sbancato il Bedogni e vetta solitaria della classifica, la Bagnolese non avrebbe potuto sognare di meglio nel derby contro il Bibbiano San Polo (0-2) degli ex Silvestri (mister) e Guareschi (espulso in pieno recupero). Cinici e spietati i rossoblù s'impongono alla distanza, al resto ci pensa il Rolo che va a bloccare sul pareggio l'ora ex capolista Colorno. Un pomeriggio da incorniciare per gli uomini di Claudio Gallicchio, alla quinta vittoria di fila di cui la terza senza prendere gol. Una Bagnolese che ha controllato la voglia di punti salvezza dei matildici, correndo pochissimi pericoli e piazzando verso la parte di finale di derby un micidiale ed inequivocabile uno-due. I rossoblù hanno avuto il non indifferente pregio di crederci, dopo un primo tempo basato in prevalenza sull'agonismo. Più qualità e sempre maggior predominio per i ragazzi di Claudio Gallicchio nella ripresa, capaci per larghi tratti di schiacciare il Bibbiano San Polo nella propria metà campo.

Un paio di assenti nella Bagnolese: Sementina che è impegnato ai seggi elettorali e l'infortunato Vernia che va in panchina solamente a fare numero. Nei rossoblù rientrano sia Calabretti che Faye dai rispettivi acciacchi, ma entrambi non al meglio saliranno poi a derby in corso. Per Claudio Gallicchio (con pettorina arancione) è 4-3-2-1 in stile albero di Natale: in difesa coppia centrale Oliomarini-Farina, in regia Covili, come suggeritori Viani e Zampino, riferimento offensivo Formato. Avvio dove prevalgono tattica e noia, la Bagnolese si regala un brivido con Oliomarini che rischia un clamoroso autogol. I rossoblù reclamano poi un rigore quando Zampino cade in area, ma Striamo di Salerno è di parere opposto. Scavalcata la mezzora c'è Auregli decisivo per gli uomini di Claudio Gallicchio, quando con entrambe le mani aperte alza sopra la traversa un insidioso tiro-cross di Guareschi. In apertura di ripresa Bagnolese graziata da Mantelli che al volo gira alle stelle da sottomisura, poi esce Viani ed entra Tzvetkov. Al quarto d'ora i rossoblù si aggrappano nuovamente ad Auregli, che in modo plastico s'oppone ad un tiro da posizione defilata di Guareschi. I ragazzi di Claudio Galicchio spaccano il derby al 35', con un lunghissimo ed altissimo traversone di Zampino sul quale Formato brucia tutti e di testa incrocia di precisione sul palo più lontano (tredecesimo centro stagionale per il capocannoniere del torneo). Fuori quest'ultimo e dentro Faye con i rossoblù che si coprono, ma che in pieno recupero raddoppiano con una ficcante ripartenza avviata da Tzvetkov che lancia sul filo del fuorigioco Zampino glaciale nel trafiggere Rizzo in uscita (sesto centro annuale). Gli uomini di Claudio Gallicchio chiudono in superiorità numerica, Capiluppi subisce un fallo da parte di Guareschi punito con il rosso diretto.

La Bagnolese non vinceva al Bedogni dalla stagione 2014-2015, tra l'altro era l'unico successo ai danni del Bibbiano San Polo. Rossoblù alla seconda trasferta di fila, stoppati i matildici che erano in serie utile da tre turni. Tra i ragazzi a disposizione di Claudio Gallicchio bel regalo di compleanno per Simone Marani e per Maicol Covili, che hanno compiuto rispettivamente gli anni venerdì e proprio ieri (auguri ad entrambi!!!).

Nella sezione dedicata ai campionati, potete trovare il tabellino della partita, il quadro completo dei risultati e la classifica aggiornata.

(Luca Cavazzoni)



Fonte: Luca Cavazzoni
foto gallery
le squadre

Realizzazione siti web www.sitoper.it