17 Gennaio 2019
G.S. BAGNOLESE ASD


news
percorso: Home > news > News Generiche

Derby amaro al Fratelli Campari, la Juniores segna il passo contro il Campagnola

21-11-2017 18:40 - News Generiche
Logo Tricolore Reggiana

Dopo tre vittorie di fila, poteva essere l´occasione della consacrazione. Dopo tre gare senza gol presi, c´erano le basi per allungare la serie utile. Nulla di tutto ciò, purtroppo la Bagnolese Juniores ha ceduto di misura al Campagnola (0-1). Un passo falso che non condiziona il fin qui rendimento dei baby rossoblù, che resta comunque positivo. Ma i ragazzi di Montecchi sono apparsi un pò spenti, con risultato finale accettabile e come logica conseguenza. Nel riscaldamento forfait di Asuenimhen (capocannoniere della squadra), dentro Chakar. La compagine targata Tricolore Reggiana schiera Girotti in porta, Lusuardi ed Esposito esterni, Rebecchi e Franchi centrali, Garà vertice basso con Aka Ebenezer e Calabretti interni, Piermattei trequartista, Del Prete e Chakar davanti. Buona la partenza della Bagnolese, che per metà primo tempo domina partita e campo come da ultimo periodo. I baby rossoblù attaccano ed invadono totò la metà campo avversaria, pur senza creare occasioni da gol. Poi l´episodio che decide il derby, con l´undici di Montecchi che perde palla notevolmente sbilanciato in avanti. Su un lancio lungo, la difesa griffata Tricolore Reggiana è lenta e distratta con Girotti trafitto per lo svantaggio Bagnolese. I baby rossoblù non demordono, continuando anche nella ripresa a fare la gara nonostante il rischio di buscare un´altra rete (Girotti è sempre attento e preciso). Nel forcing finale l´opportunità più ghiotta capita a Del Prete, che non controlla benissimo e poi calcia alto sopra la traversa (poi espulso per doppia ammonizione). Amareggiato e cupo il tecnico Francesco Montecchi: "Non esiste delusione maggiore per un allenatore, che vedere la propria squadra subire una tale metamorfosi rispetto al sabato precedente. Ormai lo dico da tempo, questo gruppo fatica a mantenere l´umiltà davanti ad un risultato positivo. Iniziamo a pensare in grande, cadendo in queste partite. Pensiamo di essere tutti dei fenomeni, ma facciamo i fenomeni senza esserlo. Queste sono partite alla nostra portata, ma purtroppo non facciamo nulla per vincere oppure per porre rimedio. Anzi si passeggia per il campo, con la speranza che qualcosa cada dal cielo. Mi dispiace, ma così non si va da nessuna parte. Ma quando la prestazione è così negativa, allora significa che anche io non sono stato bravo nel far capire ai ragazzi che l´umiltà è alla base dei risultati. Ok che si allenano bene e che sono sempre presenti, ma se poi rovini tutto ciò che di buono fai solamente perchè sei presuntuoso allora forse bisogna valutare tante altre cose. Vincere o perdere non è la stessa cosa, assolutamente. Chi salvo? Nessuno, non c´è nessuno da salvare. Sono deluso ed arrabbiato, ma la settimana aveva già dato segnali importanti. Non sono stato bravo io a mettere un freno a questa cosa, abbiamo servito in tavola un piatto indigesto e me ne scuso. Siamo la Bagnolese, a me sinceramente mette i brividi pensare di essere un allenatore di questa società. Non possiamo pensare di fare queste figure, vorrei che i giocatori nell´indossare questa fantastica maglia provassero le mie stesse emozioni. Chi gioca contro di noi lo fa sempre con piglio diverso dal normale, perchè siamo la Bagnolese. Se non sei pronto a ribattere colpo su colpo sul piano dell´intensità allora si perde, e sabato lo abbiamo fatto meritatamente".

Nella sezione dedicata ai campionati potete trovare il quadro completo dei risultati e la classifica aggiornata.

(Luca Cavazzoni)



Fonte: G.S. Bagnolese Asd - Luca Cavazzoni

foto gallery

[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata