17 Gennaio 2019
G.S. BAGNOLESE ASD


news
percorso: Home > news > News Generiche

Giostra del gol a San Marino di Carpi, la Juniores scende con un punto

14-10-2018 09:16 - News Generiche
Francesco Salerno, con un gol da cineteca ha spaccato la gara del Comunale di San Marino di Carpi

Scoppiettante pareggio esterno per la Bagnolese Juniores, che impatta nella tana dello United Carpi (3-3). Dopo il ko interno contro la Modenese, i baby rossoblù tornano a muovere almeno la classifica. I ragazzi guidati dal tandem Fabiano Filianti-Vittorio Rosato stanno raccogliendo più punti in trasferta che non tra le mura amiche, dato che fuori casa sono ancora imbattuti in campionato. Presto in doppio vantaggio, la compagine targata Virtus Bagnolo è incappata nello psicologico errore di pensare di aver già in tasca il bottino pieno. La rete buscata alle soglie dell´intervallo ha cambiato tutto per la Bagnolese Juiores, che ad inizio ripresa si è trovata addirittura sotto. A quel punto i baby rossoblù non si sono però arresi, ribellandosi a quella che sarebbe stata un´ingiusta sconfitta. Il punto racimolato è un piccolo premio per l´undici della coppia Fabiano Filianti-Vittorio Rosato, pure sfortunato come testimoniano i due legni colpiti. Soliti pregi e difetti per la formazione griffata Virtus Bagnolo, che crea, impone il proprio gioco ed attacca, ma poi non concretizza a sufficenza e concede sempre qualcosina agli avversari.

Ottimo approccio della Bagnolese Juniores, che i tra pali recupera Marco Martignoni. Per i baby rossoblù sblocca presto Francesco Salerno, con un eurogol a giro da fuori area. Per l´ex Reggio Calcio sfera all´incrocio, con primo gol stagionale. I ragazzi guidati dal tandem Fabiano Filianti-Vittorio Rosato sono incontenibili, trovando l´immediato raddoppio con Francesco Scutifero. Secondo sigillo nel torneo per l´ex Santos, già a segno nella vittoriosa trasferta contro la La Pieve Nonantola. Il micidiale uno-due sembra il preludio ad un pomeriggio di assoluta gloria, ma la formazione logata Virtus Bagnolo si addormenta un pò. Vantaggio dimezzato per uno svarione difensivo, ma per la Bagnolese Juniores è ancora peggio l´avvio di ripresa. I baby rossoblù iniziano malissimo, in fase off dopo aver come spento la luce. L´undici della coppia Fabiano Filianti-Vittorio Rosato va addirittura sotto, costretto a rimontare con il pareggio firmato Drissou Yara. Si sblocca così l´ex Reggio Calcio e CastelnoveseMeletolese, al primo centro in gare ufficiali. La compagine marchiata Virtus Bagnolo è però anche piuttosto sfortunata, con due legni che gridano ancora vendetta. La dea bendata si volta dalla parte opposta in occasione della traversa colpita dal georgiano Lasha Shashviashvili, ma anche sul palo di Drissou Yara. La Bagnolese Juniores chiude il match con un uomo in meno, per l´espulsione di Luca Reverberi. Da poco in campo, l´ex Virtus Bagnolo rimedia due cartellini gialli. Ottima la reazione dei baby rossoblù una volta andati sotto, ma resta il rammarico per l´ennesima gara che si poteva vincere.

Lo United Carpi si è dimostrato avversario discreto, ma non eccezionale. I modenesi sono ora in serie utile da tre turni, dopo le due sconfitte di fila con le quali avevano iniziato la stagione. L´undici del tandem Fabiano Filianti-Vittorio Rosato si mantiene loro a braccetto (ed anche con la Modenese), in una classifica piuttosto corta ma che non lascia del tutto tranquilli. La formazione targata Virtus Bagnolo segna ancora tre gol fuori casa come al Bozzali di Nonantola, ma come sempre non riesce a tenere inviolata la propria porta. Resta comunque alta la fiducia per la Bagnolese Juniores, ora pronta ad accogliere l´importante recupero da infortunio del difensore centrale ex Reggio Calcio Francesco Iotti. Sarà invece ai box per un pò Francesco Formentini, dato che l´ex Virtus Bagnolo si è sottoposto ad un da tempo programmato intervento al collo.

"Ad un certo punto ci siamo montati la testa" ammette uno dei due allenatori Vittorio Rosato "avremmo potuto tranquillamente vincerla. Come al solito abbiamo imposto il nostro gioco, creando tanto. Non siamo però concreti, non riusciamo a finalizzare a dovere. Ci siamo complicati noi la partita, ma anche la fortuna non ci ha assistito sulla traversa e sul palo. L´errore è di chi pensa di essere già arrivato, solamente perchè gioca nella Bagnolese. Non vinci le partite perchè ti chiami Bagnolese, ma devi farlo sul campo. L´impegno deve essere massimo in ogni istante della partita, mi è però piaciuto l´atteggiamento di quando abbiamo lottato per recuperare lo svantaggio. Io lo dico da un pò, bisogna anche svegliarsi. Col rientro di chi sta fuori cambieremo qualcosa, per cancellare quell´idea che si debba essere per forza sicuri del posto da titolare. La classifica è corta, ce la possiamo ancora giocare. Non dico di vincere il campionato, ma stare come minimo a metà classifica. Possiamo ambire al terzo o quarto posto, vedremo strada facendo cosa realmente riusciremo a combinare".

Nella sezione dedicata ai campionati potete trovare il quadro completo dei risultati e la classifica aggiornata.

(Luca Cavazzoni)



Fonte: Luca Cavazzoni

foto gallery

[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata