20 Marzo 2019
G.S. BAGNOLESE ASD


news
percorso: Home > news > News Generiche

La Bagnolese recupera lo svantaggio, punto pesante nel derby del Valeriani

15-10-2018 17:26 - News Generiche
Primo gol in rossoblù per il difensore Stefano Cocconi, preso in estate dalla FalkGalileo

Come in Coppa Italia in avvio di stagione, ecco che la Bagnolese impatta di nuovo contro la Folgore Rubiera. Questa volta il pareggio dei rossoblù è però esterno (1-1), quanto basta per far cedere il trono condiviso ai padroni di casa. I ragazzi di Claudio Gallicchio superano una sorta di piccolo esame, cogliendo un punto in rimonta. Quinto risultato utile di fila per la Bagnolese, che dopo quattro vittorie consecutive esce a testa altissima dal Valeriani. I rossoblù fermano la marcia di una Folgore Rubiera ancora imbattuta, riuscendo a perforare in un´occasione la miglior retroguardia del campionato. Un pari giusto per l´undici di Claudio Gallicchio, legittimato da un´ottima reazione.

Un tris di assenti nella Bagnolese, senza gli infortunati Marchini, Covili (in panchina solo per fare numero) e Doria. Tegola sui rossoblù nel riscaldamento, quando si ferma Farina (al suo posto Lionetti, alla prima da titolare in questa annata). Mister Gallicchio ritrova al suo fianco in panchina Roberto Cianfarani, dato che il preparatore dei portieri ha esaurito la squalifica. Il tecnico ex Rolo schiera i suoi con il 4-3-1-2: in difesa coppia centrale Cocconi-Oliomarini, in regia Vernia con Zampino ad ispirare Formato e Ruopolo. Avvio Bagnolese un pò difficoltoso, causa la velocità di Hoxha e dell´ex Castelvetro Porrini sugli esterni. I rossoblù stentano a prendere il comando dell´iniziativa, la Folgore Rubiera gioca a due tocchi e l´ex Agrillo spradroneggia in mezzo al campo. La squadra di Claudio Gallicchio va presto sotto, su un corner un pò contestato. Auregli esce sull´assist dell´ex SanMichelese Rinieri, che gli smarca davanti Marko Malivojevic. L´estremo della Bagnolese mura il primo tentativo, ma nulla può sul successivo (l´ex Colombaro è bestia nera, aveva finora segnato anche e solamente in Coppa Italia sempre ai rossoblù). L´episodio scuote la formazione di Claudio Gallicchio, che si mette a testa bassa per rimediare. Esce l´ex Agrillo per infortunio, mentre Ruopolo cicca la girata su assist basso e dal fondo di Marani. Il mister ex Rolo è costretto ad invertire le posizioni di Capiluppi e Lionetti come esterni bassi, per limitare le sfuriate del folletto Hoxha. Tensione davanti alla panchina della Bagnolese, quando a pallone uscito Milos Malivojevic sembra dare l´impressione di voler perdere un pò di tempo. Gallicchio interviene per strappargli la palla e rimetterla in gioco, beccandosi una spinta che lo fa franare addosso alla sua panchina. Torna però immediatamente la calma, la scorsa stagione Gallicchio trovò Milos Malivojevic proprio a Rolo. Alle soglie dell´intervallo, pari rossoblù. Corner di Vernia, incrocia bene di testa Ruopolo. Batti e ribatti sotto-porta, irrompe Cocconi che scaraventa nel sacco (primo centro stagionale). Ripresa equilibrata, senza particolari sussulti. L´undici di Claudio Gallicchio non corre nessun pericolo dietro, non disdegnando di cercare il colpo del ko. Alla mezzora esatta, l´unico cambio nella Bagnolese. Fuori Formato dentro Silipo, per cercare di sfruttarne la velocità e la capacità di creare superiorità nell´uno conto uno. Non basterà, rossoblù che ottengono un punto importante e meritato. Al triplice fischio, uno spettatore di Bagnolo in Piano scivola accidentalmente sull´ultimo gradone della tribuna. A quel punto cade all´indietro, battendo la testa. E´ prontamente soccorso dai volontari della Croce Rossa di Rubiera, sanguinante nella zona dell´orecchio destro. Da coscente, lo sfortunato sostenitore viene poi trasportato all´ospedale di Scandiano per accertamenti. Rientra presto l´allarme, in tardissima serata viene dimesso tornandosene così a casa.

Punto prezioso per i ragazzi di Claudio Gallicchio, nella tana di una Folgore Rubiera degli ex Tognetti ed Agrillo che in campionato aveva finora sempre vinto ad eccezione di un pareggio interno contro la Rosselli Mutina. La Bagnolese è andata in casa di una delle due capoliste, al termine del derby in testa c´è la sola Correggese. Va così in archivio la seconda gara esterna di fila dei rossoblù, bravi anche a rimediare ad alcune importanti assenze. Gli uomini di Claudio Gallicchio ottengono lo stesso punteggio della scorsa annata, sotto la guida allora di Pietro Ferraboschi e con eurogol in rimonta da parte di Zampino. Infine, doppio traguardo per Amadou Papa Faye. Mercoledì ha compiuto gli anni (auguri!!!), mentre sul campo ha raggiunto la sua presenza numero cento con la maglia della prima squadra (in stagioni non consecutive, ma tra Serie D ed Eccellenza).

Nella sezione dedicata ai campionati potete trovare il tabellino della partita, il quadro completo dei risultati e la classifica aggiornata.



Fonte: Luca Cavazzoni

foto gallery

[]

le squadre


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata