17 Gennaio 2019
G.S. BAGNOLESE ASD


news
percorso: Home > news > News Generiche

La Juniores insiste, terza vittoria di fila

18-11-2018 09:33 - News Generiche
Il bomber Drissou Yara, seconda doppietta in campionato e sei centri stagionali per lui

Terzo successo consecutivo per la Bagnolese Juniores, che dimostra di avere veramente ingranato. I baby rossoblù hanno matato la Don Elio Monari, andando a sbancare il Manfredini in terra modenese (2-3). Sul sintetico di Saliceta San Giuliano, i ragazzi del tandem Fabiano Filianti-Vittorio Rosato sono dovuti andare in vantaggio per ben tre volte. Un'ottima prova della compagine targata Virtus Bagnolo, a conferma della forza del collettivo impreziosita da qualche individualità importante e di spicco.

Per la Bagnolese Juniores, spacca la contesa Francesco Scutifero. Quarto centro stagionale per l'ex Santos, segnati tutti in trasferta. In apertura di ripresa i baby rossoblù buscano il pareggio, causa una colossale amnesia dell'intero reparto difensivo che si dimentica negli spogliatoi. Ma l'undici guidato da Fabiano Filianti-Vittorio Rosato riprende subito la propria marcia, tornando nuovamente sopra con Drissou Yara. A metà frazione, la formazione griffata Virtus Bagnolo è però nuovamente agganciata dai padroni di casa. Rigore contro inesistente, che però non placa la voglia di vittoria della Bagnolese Juniores. A bersaglio si ripete Drissou Yara, per regalare il successo ai baby rossoblù. Tutti in piedi ad applaudire la prodezza del bomber ex CastelnoveseMeletolese e Reggio Calcio, che con una sforbiciata da cineteca imita il Cristiano Ronaldo dei tempi del Real Madrid. Su assist di Francesco Scutifero, l'attaccante di colore si alza in modo impressionante per andare ad impattare la sfera a quasi tre metri. Drissou Yara si conferma sempre più capocannoniere della squadra di Fabiano Filianti e di Vittorio Rosato, ora a quota sei centri annuali. Seconda gara di fila a segno dopo quello con lo Junior Finale, seconda doppietta stagionale dopo quella nel derby col Campagnola.

Oltre a chi è andato a rete, bene nella formazione marchiata Virtus Bagnolo anche Vincenzo Menzà. Tra l'altro, l'ex Virtus Bagnolo e Virtus Libertas è stato molto bravo nell'adattarsi ad un ruolo a lui non abituale sfornando pure un assist. Bene anche Domenico Doria, in "prestito" dalla prima squadra. Per lui una traversa ed un assist, oltre a tanto prezioso lavoro utile per la squadra. Dopo l'intervallo, è tornato in campo dall'infortunio Gabriele Benatti. Positivo il rientro dell'ex Progetto Intesa, bisognoso ovviamente di un pò di tempo per mettere minuti nelle gambe. Poi come non citare il "solito" Lasha Shashviashvili, di nuovo tra i migliori in campo. E senza trascurare che aveva qualche piccolo acciacco, dovuto anche alla stanchezza per aver giocato mercoledì sera in Coppa Italia con la prima squadra sul neutro e sintetico di San Martino in Rio. In classifica, la Bagnolese Juniores ha mantenuto sei squadre dietro. Il margine sulla zona retrocessione è ora di notevole importanza, dato che i baby rossoblù possono vantare su ben otto punti di margine. L'undici guidato dalla coppia Fabiano Filianti-Vittorio Rosato staziona ora al sesto posto, sempre a braccetto con lo Junior Finale e con allegato aggancio alla Cittadella Vis S.Paolo. Unico neo, la compagine logata Virtus Bagnolo ha ripigliato gol dopo due turni senza gol al passivo. La Don Elio Monari era però in serie utile da cinque turni, mentre in casa aveva vinto le ultime due partite. Tra le mura amiche ha finora raccolto più punti che in trasferta, nell'ultimo impegno interno contro la Correggese non aveva neppure preso gol.

"Abbiamo giocato veramente bene" sottolinea uno dei due allenatori Vittorio Rosato "con tutti i meccanismi che hanno funzionato al meglio. Peccato per l'ammonizione di Francesco Salerno, che ora andrà in squalifica. Abbiamo di nuovo mosso la classifica, ma sappiamo che c'è ancora da lavorare. Speriamo di continuare così, al momento siamo a buon punto. Siamo contenti, tre vittorie di fila sono tanta roba. Ci hanno dato morale, oltre ovviamente ai punti. Però anche piedi per terra, c'è da lavorare, lavorare ed ancora lavorare. Scutifero? Infinito".

Nella sezione dedicata ai campionati, potete trovare il quadro completo dei risultati e la classifica aggiornata.

(Luca Cavazzoni)



Fonte: Luca Cavazzoni

foto gallery

[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata