19 Maggio 2019
G.S. BAGNOLESE ASD


news
percorso: Home > news > News Generiche

La Juniores sul podio del Val Secchia, è terzo posto dopo i calci di rigore

28-04-2019 09:36 - News Generiche
Dopo le premiazioni esplode negli spogliatoi la meritata gioia della Bagnolese Juniores

Per la terza volta in altrettante edizioni, la Bagnolese Juniores centra il terzo posto al torneo Val Secchia. A distanza di pochissimi giorni i baby rossoblù superano nuovamente la FalkGalileo, aggiudicandosi un derby che valeva come finale di consolazione per il terzo e per il quarto posto (2-2 poi 3-5 dopo i calci di rigore). Segnale di serietà e di massimo impegno da parte dei ragazzi di Vittorio Rosato, che hanno quindi interpretato la kermesse nel miglior modo possibile. Ma anche una finale mai finora raggiunta in precedenza è sembrata alla portata della formazione targata Virtus Bagnolo, che ha comunque messo in bacheca un'altra coppa.

Partenza a tavoletta della Bagnolese Juniores, che nel primo tempo gioca molto bene creando anche parecchie occasioni da rete. Peccato per i baby rossoblù che la palla non ne vuole sapere di entrare, specie nell'assolo personale di Drissou Yara sventato sulla linea di porta dopo aver saltato tutta la difesa e pure il portiere avversario. Nell'undici di Vittorio Rosato prestazione ad alti livelli anche da parte di Lasha Shashviashvili, mentre nel frattempo fioccano una decina di calci d'angolo a favore come conferma di tale supremazia di gioco e territoriale. Nella ripresa la compagine griffata Virtus Bagnolo trova il vantaggio, con Drissou Yara su assist di Angelo Donnarumma. La gioia della Bagnolese Juniores dura pochissimo, buscando un gol in netto fuorigioco nonostante Emanuele Simonazzi si fermi invocando a gran voce la posizione irregolare dell'avversario. Ma i baby rossoblù non demordono ed immediatamente si riorganizzano al colpo ricevuto, tornando sopra con una mezza sforbiciata al volo di Francesco Salerno su imbeccata di Federico Soprani. Ma non è finita, il sole molto basso e direttamente in faccia impedisce ai ragazzi di Vittorio Rosato una corretta visione di gioco. Con una serie di sfortunati rimpalli con allegate due nette situazioni di fuorigioco, ecco che la formazione marchiata Virtus Bagnolo viene riacciuffata per la seconda volta. Nei tempi supplementari il punteggio non cambia, il destino della Bagnolese Juniores è affidato ai calci di rigore come nella semifinale persa contro la Rosselli Mutina. Questa volta però ai baby rossoblù andrà decisamente meglio, anche se accade l'impensabile. Dopo il primo penalty Andrea Iotti riporta un serio infortunio alla spalla costringendo anche l'ambulanza ad intervenire per trasportarlo al pronto soccorso, quindi a difendere la porta dell'undici di Vittorio Rosato ci va Francesco Salerno che addirittura neutralizza un rigore dopo aver realizzato il proprio tiro dagli undici metri. Sarà tripudio per la compagine logata Virtus Bagnolo, che ne sancisce il più che soddisfacente cammino nella prestigiosa manifestazione organizzata dalla SanMichelese in collaborazione con la Casalgrandese.

Positivo quindi il terzo posto della Bagnolese Juniores, la cui finalina vinta ha il sapore della rivincita e del riscatto per una semifinale persa in modo immeritato e che ne ha stroncato il grande sogno. Tra l'altro i baby rossoblù erano a ranghi molto ridotti, con soli quattordici elementi a referto. Mister Vittorio Rosato ha ancora una volta dovuto fare i salti mortali e metterci tutta la sua bravura per portare a casa questo terzo posto, sopperendo pure alle assenze di Marco Martignoni (caviglia) e dei due "prestiti" dalla prima squadra Ali Shaban Raed Emam (spalla) e Domenico Doria (noia muscolare). Da segnalare infine che per la prima volta nel corso del torneo la compagine logata Virtus Bagnolo ha giocato in terra modenese, dato che la serata finale è andata in scena sul sintetico Zanti di San Michele dei Mucchietti di Sassuolo.

(Luca Cavazzoni)



Fonte: Luca Cavazzoni

foto gallery

le squadre


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]