17 Gennaio 2019
G.S. BAGNOLESE ASD


news
percorso: Home > news > News Generiche

Nel derby d´esordio al Fratelli Campari, la Bagnolese rimonta due volte i detentori regionali della Coppa Italia

27-08-2018 17:53 - News Generiche
Primo gol in maglia Bagnolese per Alberto Formato

Per due volte la Bagnolese recupera la Folgore Rubiera, detentrice della Coppa Italia a livello regionale. E´ pareggio al Fratelli Campari, nel primo impegno ufficiale della nuova stagione (2-2). Quattro gol tutti nel primo tempo, per un derby che non ha tradito le attese. Nel complesso, bene i rossoblù come gioco, carattere, grinta e specie in avanti intraprendenza e vivacità. Commessa qualche "prevedibile" sbavatura dovuta al periodo, ma Claudio Gallicchio ha già individuato dove intervenire. Un risultato che complica però il cammino della Bagnolese nel gruppo C, si qualifica al turno successivo la sola vincitrice del girone.

Un tris di assenti nei rossoblù: Farina per affaticamento muscolare dovuto alla preparazione, Lionetti ancora infortunato e Marchini uscito per contrattura mercoledì sera nell´allenamento congiunto del Compagnoni contro il Luzzara. C´è Faye rientrato da poco dal matrimonio, ma mister Gallicchio opta per fargli iniziare il derby in panchina. Dalla Juniores ne vanno tre tra quelli a disposizione: Simonazzi, Ashitey Fidel e Benatti. Bagnolese con il 4-3-1-2: in difesa coppia centrale Oliomarini-Cocconi, in regia Covili con Vernia ad innescare Formato e Zampino. I rossoblù vanno presto sotto, concedendo una palla sull´out di destra e facendo risolvere all´ex Colombaro Marko Malivojevic un batti e ribatti in area di rigore. La reazione dell´undici di Gallicchio è però immediata, col filtrante di Zampino per lo scatto in profondità di Formato che segna il primo gol ufficiale della nuova annata freddando il baby Burani in uscita. Ma la Bagnolese deve inginocchiarsi di nuovo, questa volta allo spunto personale di Hoxha e con Auregli che non arriva sul suo bolide a giro di destro. I rossoblù non demordono, ristabilendo l´equilibrio del punteggio alle soglie dell´intervallo. Cross di Capiluppi, Formato prova ad intervenire ma è spinto da dietro da Ficarelli. Rigore, capitan Zampino fa centro. In avvio di ripresa mister Gallicchio sfodera il 4-3-3, la sua intenzione è di giocare per vincere. Lunga e dolce imbeccata del neo-entrato Silipo per Zampino, che prova il destro al volo ad incrociare con sfera che lambisce il palo. Brivido appena scavalcata la mezzora, ma Cocconi sbroglia quasi sulla linea il tentativo ravvicinato di Hoxha. Poco dopo Silipo è scatenato, fa tutto bene ma poi da ghiotta posizione calcia sull´esterno della rete. Nel finale bravo Auregli a distendersi in angolo in due circostanze, sui neo-entrati Sabri (ex Tricolore Reggiana) e Durantini. Finisce così contro la Folgore Rubiera degli ex Tognetti, Agrillo e Iotti, oltre ad un Fabrizio Tagliavini in versione già da stagione che conta ed elementi offensivi molto complicati da tenere a bada come ammesso dal patron Isacco Manfredini nel corso del derby (al quale in particolare sono piaciuti Cocconi e la costanza di rendimento di Covili).

"Contro avversari di questo tipo si può sia vincere che perdere" è un flash dell´allenatore Claudio Gallicchio "aver preso due gol non ci piace".

Bagnolese di nuovo in campo già mercoledì sera, in terra parmense contro la Piccardo Traversetolo. Regalo di compleanno a metà per Enzo Bacilieri, l´ex storico massofisioterapista ed ora dirigente che venerdì ha compiuto gli anni (auguri!!!).

Bagnolese-Folgore Rubiera 2-2. Bagnolese: Auregli, Capiluppi, Beqiraj, Covili, Oliomarini, Cocconi, Marani (36´ st Raedemamshaban), Vernia (38´ st Aracri), Formato (24´ st Faye), Zampino, Hardy Nana (1´ st Silipo). A disposizione: Cottafavi, Simonazzi, Ashitey Fidel, Benatti, Doria. Allenatore: Gallicchio. Folgore Rubiera: Burani, Blotta, Vacondio, Agrillo (20´ st Dallari), Tognetti, Ficarelli, Hoxha (42´ st Durantini), Rinieri, Marko Malivojevic (22´ st Dosso), Milos Malivojevic, Porrini (26´ st Sabri). A disposizione: Lanzotti, Ferracane, Paglia, Piacentini. Allenatore: Semeraro. Arbitro: Lauri di Modena (Pascale di Bologna - Melnychuk di Bologna). Reti: 11´ pt Marko Malivojevic, 17´ pt Formato, 32´ pt Hoxha, 42´ pt Zampino su rigore. Note: Ammoniti Silipo della Bagnolese, Hoxha, Dallari e Blotta della Folgore Rubiera. Angoli sette a due per la Folgore Rubiera. Recuperi 1´ pt e 4´ st. Terreno discreto, giornata di sole con temperatura gradevole ma con un vento a tratti fresco, 250 spettatori circa. Presenti in tribuna Mathew Olorunleke, Ivano Vacondio, Paolo Vinceti e Simone Siligardi.

(Luca Cavazzoni)








Fonte: Luca Cavazzoni

foto gallery

[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata