15 Agosto 2018
G.S. BAGNOLESE ASD


news
percorso: Home > news > News Generiche

Sfiorata l´impresa al Braglia, la Bagnolese mette tanta paura addosso alla Rosselli Mutina

30-04-2018 18:40 - News Generiche
Settimo centro in campionato per Habib, a segno al Braglia alla Cristiano Ronaldo

Un primo tempo ad altissimi livelli, Habib che fa il Cristiano Ronaldo e Della Corte che si traveste da Batman. Ma non basterà, la Bagnolese esce sconfitta dal Braglia (2-1). I rossoblù mettono più di un brivido alla Rosselli Mutina, leader del campionato a braccetto con l´Axys Zola. L´undici di Ferraboschi sfiora l´impresa nel tempio del calcio modenese, cedendo solamente alla distanza. Bagnolese in vantaggio fino all´intervallo, con gol del pareggio buscato poi a freddo. L´infortunio di Oliomarini è un´autentica tegola, con i rossoblù che vanno subito sotto. Nel finale manca un pò di brillantezza, nonostante Ferraboschi si giochi il tutto per tutto a livello di cambi.

Bagnolese con un tris di assenti: Lionetti dall´allenamento di venerdì sera, il lungodegente Montorsi e lo squalificato Zampino (match-winner all´andata). Dalla Juniores ci sono in tre: Raedemamshaban, Calabretti e Piermattei (al rientro dall´infortunio alla caviglia). Per Ferraboschi consueto e collaudato 4-4-2 con rombo di centrocampo: in difesa coppia centrale Bonacini-Oliomarini (dopo il turno di squalifica), in regia Fraccaro con Arrascue ad ispirare Habib e Rizzo (cresciuto nel settore giovanile del Modena). In tribuna c´è il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli, ma è della Bagnolese l´avvio da urlo. Angolo di Arrascue, scodellata in area di Fraccaro. Braglia gelato da Habib, che con una spettacolare rovesciata spedisce la sfera all´incrocio dei pali (settimo centro in campionato, il secondo di fila). Rossoblù graziati dal baby Soli, mentre Ferraboschi richiama spesso Habib verso la sua panchina per parlargli nell´orecchio a gioco fermo. Dalla mezzora fino al riposo, c´è il Della Corte show. Miracolo su Traditi a botta sicura, su angolo di Greco. Un giro di lancetta, di nuovo decisivo sul tacco volante e ravvicinato di Greco su traversone di Paradisi dalla destra. Con i pugni per opporsi al tiro di Vaccari, colpo di reni ad alzare sopra la traversa un´inzuccata di Cozzolino in pieno recupero.

Ripresa, neppure il tempo di tornare in campo che è ics. Bagnolese raggiunta dal destro secco e preciso di Cozzolino, ex Lecce in Serie A, Chievo, Cremonese, Como e Spal. Poi piove sul bagnato per i rossoblù, con la distorsione alla caviglia per Oliomarini (ex Primavera del Modena). Ferraboschi arretra Fraccaro in difesa, con Faye regista. Ma è subito sorpasso, Bagnolese colpita da Greco. Fuori Rizzo, dentro Odoro. A metà frazione ci prova Meneghinello su punizione (di nuovo titolare dopo lo spezzone con il Sant´Agostino), ma la traiettoria si spegne di pochissimo sul fondo. Entra Piermattei come trequartista, fuori Lamia. Soddisfazione di giocare al Braglia anche per Raedemamshaban, nel recupero anche la carta Pozzi. Ma il risultato non cambia, si ferma a tre successi di fila la serie utile dei rossoblù. Prima sconfitta esterna del girone di ritorno per gli uomini di Ferraboschi, che con la Rosselli Mutina già erano stati eliminati dalla Coppa Italia (per differenza reti, nel girone con anche il Fiorano). Domenica si chiude con l´Axys Zola, Bagnolese che potrà recitare ancora il ruolo di "giudice" nella volata alla Serie D. Rossoblù sempre con la miglior difesa del torneo e terzi in classifica, ma ora con un solo punto di vantaggio sul Rolo che ha sbancato Castelfranco Emilia.

Nella sezione dedicata ai campionati potete trovare il tabellino della partita, il quadro completo dei risultati e la classifica aggiornata.

(Luca Cavazzoni)



Fonte: G.S. Bagnolese Asd - Luca Cavazzoni

foto gallery

[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata