17 Maggio 2021
G.S. BAGNOLESE ASD


news
percorso: Home > news > News Generiche

Anche al Morgagni è una bella Bagnolese, sul secondo gol errore tecnico dell'arbitro

25-03-2021 18:51 - News Generiche
Cristian Tzvetkov aveva segnato al Morgagni la rete del momentaneo pareggio
Non bastavano le assenze ed il tabù del Morgagni. Sul ko della Bagnolese (2-1) c'è il giallo del secondo e decisivo gol, l'ennesimo in questa stagione preso dai rossoblù nel finale. E' da qui che bisogna partire: sul cross al 42' di Tortori, l'arbitro Andrea Recupero di Lecce fischia ed indica il dischetto del rigore per un contatto quasi sulla linea di porta tra Capiluppi e Longobardi (in campo da un minuto). La sfera arriva poi sul secondo palo a Gkertsos che insacca di testa, inducendo il direttore di gara (tra le proteste locali) a modificare prontamente la direzione del proprio braccio ed indicare il centrocampo assegnando sia la regola del vantaggio che convalidando la marcatura (sconfessando di fatto il suo primo fischio). Vibranti le proteste della Bagnolese perchè sfuma un meritato punto, considerate le pesanti assenze tra infortuni (Cocconi, Formato e Pane) e squalifica (Scappi). La compagine di Claudio Gallicchio ha giocato alla pari col blasonato Forlì, che in questa annata sta comunque viaggiando a fasi alterne. La Bagnolese scende al Morgagni ad albero di Natale, con Dembacaj che ritrova una maglia da titolare al fianco di Bertozzini al centro della difesa e con Silipo che rispetto all'ultima gara del 7 marzo col Fiorenzuola viene preferito a Scarlata. Al 4' Auregli in volo s'oppone al destro a giro in area di Pera, poi Bagnolese sotto a metà frazione. Cross di Croci dalla sinistra che Gkertsos raccoglie sul secondo palo con una deviazione a metà strada tra un tiro in porta ed un assist, fatto sta che la sfera giunge all'ex Correggese e Lentigione Nicola Ferrari che buca Auregli. Quasi immediato il pari reggiano con imbeccata di Leonardi dalla sinistra per lo spunto dalla parte opposta di Silipo che arriva sul fondo, il suo cross attraversa la porta dove da pochi passi Tzvetkov deve solo spingerlo dentro (per lui terzo centro stagionale). Nella ripresa Forlì manovriero ma Bagnolese ordinata ed attenta nel non concedere spazi, anzi pure sfortunata con l'incornata del gigante Dembacaj che colpisce l'incrocio dei pali su angolo di Silipo (17'). Poi poco o nulla fino al bis del Forlì, che sancisce il recupero dell'ultima gara d'andata. E per i rossoblù prosegue la maledizione del Morgagni, sempre sconfitti nella loro storia compreso un clamoroso 7-0 nella stagione 1999-2000.

A due settimane e mezzo dall'ultima gara giocata e pareggiata al Fratelli Campari col Fiorenzuola, la Bagnolese incassa la sua seconda sconfitta esterna di fila dopo quella contro la Sammaurese. I rossoblù si confermano purtroppo tra le squadre del girone che finora hanno raccolto meno punti in trasferta, al cospetto di un Forlì che al Morgagni era reduce da due pareggi di fila. Presenza numero centottanta in prima squadra per Amadou Papa Faye, messe insieme in due periodi diversi in quel di Bagnolo in Piano.

Nella sezione dedicata ai campionati, potete trovare il tabellino della partita, il quadro dei risultati e la classifica aggiornata.

(Luca Cavazzoni)




Fonte: Luca Cavazzoni
foto gallery
le squadre

Realizzazione siti web www.sitoper.it