19 Giugno 2021
G.S. BAGNOLESE ASD


news
percorso: Home > news > News Generiche

Bagnolese mai doma e tutto cuore, ripreso due volte il Rimini e punto pesante al Romeo Neri

24-05-2021 20:09 - News Generiche
Primo gol in Serie D per il classe 2003 Daniele Calabretti
Punto d’oro per la Bagnolese, che rimonta due volte il Rimini ed esce indenne dal Romeo Neri. Con orgoglio e determinazione i rossoblù centrano un pareggio pesante nella loro corsa alla salvezza, impreziosito poi dai risultati giunti dagli altri campi. Bagnolese più forte anche delle assenze (out per infortunio Cocconi, Faye, Pane e Montali e per squalifica Cuoghi e Leonardi), mentre sia la Marignanese Cattolica (fuori casa col Prato) che il Sasso Marconi (contro la capolista Aglianese) perdono. Questo significa che i rossoblù portano da tre a quattro il loro vantaggio sull’accoppiata che occupa il penultimo posto, dal quale dovrà scaturire l’altra retrocessione diretta in Eccellenza dopo l’annullamento dei playout (il fanalino di coda Corticella attende solo la condanna dell’aritmetica). La Bagnolese approccia bene al match, ma rischia al 19’ quando l’indisturbato Kalagna non arriva per un soffio sulla punizione calciata in area da Ricciardi. Scavalcata la mezzora rossoblù sotto, col gran sinistro dai venti metri di Ricciardi che angolato ed a mezz’altezza è praticamente imparabile per Auregli. Nella ripresa neppure un giro di lancetta e la Bagnolese pareggia, col primo gol in Serie D del baby classe 2003 Daniele Calabretti da sottomisura. Il pomeriggio in terra romagnola torna a farsi in salita poco dopo, col nuovo vantaggio locale con l’inzuccata del bomber albanese Vuthaj che Auregli tocca appena su imbeccata al bacio di Ricciardi. Mister Gallicchio non ci sta, dentro Dembacaj per guadagnare centimetri in mezzo al campo e Silipo in avanti che insieme a Tzvetkov va a sostenere Formato ai fianchi. Le mosse sembrano già azzeccate al 22’: gran tiro di Marani, Adorni respinge con qualche difficoltà, arriva in corsa Formato che colpisce male e debolmente col suo tap-in a porta vuota che si spegne incredibilmente sul fondo. Il meritato pareggio al 27’: punizione di Silipo, spizzicata di testa di Marani, girata al volo di sinistro di Andrea Bertozzini al suo secondo centro stagionale. Finale tutto cuore per la Bagnolese, che ringrazia Auregli al 36’ su Arlotti ed al 41’ sul neo-entrato Casolla. Rimini in dieci al 42’ (secondo giallo a Kalagna), poi gli interminabili sette minuti di recupero dove la Bagnolese resiste e gioisce per il gran punto.

Terza gara negli ultimi nove giorni e seconda trasferta di fila per la Bagnolese, che torna a muovere la classifica dopo il ko di misura nel derby con la Correggese. I rossoblù escono indenni dalla loro prima storica volta al Romeo Neri, contro un Rimini che non giocava invece da due settimane per lo stop a causa del Coronavirus da parte della Sammaurese ed ora a secco di successi da ben sei turni. Tra gli uomini a disposizione di Claudio Gallicchio presenza numero cento in prima squadra per Patrick Auregli, pomeriggio in panchina per Giacomo Riccelli che proprio giovedì aveva compiuto gli anni (auguri!!!).

Nella sezione dedicata ai campionati, potete trovare il tabellino della partita, il quadro dei risultati e la classifica aggiornata.

(Luca Cavazzoni)


Fonte: Luca Cavazzoni
foto gallery
le squadre

Realizzazione siti web www.sitoper.it