28 Maggio 2022
G.S. BAGNOLESE ASD


news
percorso: Home > news > News Generiche

Gol nella ripresa e rosso a Tzvetkov in pieno recupero, alla Dossenina si complica il cammino salvezza della Bagnolese

08-05-2022 22:27 - News Generiche
L'undici di oggi della Bagnolese che ha iniziato la gara della Dossenina di Lodi contro il Fanfulla
LODI. La seconda gara dal ritorno in panchina di mister Lauro Bonini, coincide per la Bagnolese con una sconfitta di misura contro il Fanfulla (1-0). I rossoblù non riescono a trovare continuità di risultati dopo il successo nell'infrasettimanale col Mezzolara, incassando la tredicesima sconfitta esterna su diciotto gare giocate finora fuori casa in campionato. Il gol-partita a ridosso del quarto d'ora della ripresa, nella prima disattenzione commessa della Bagnolese. Laribi un po' indisturbato verticalizza col contagiri per lo scatto in profondità di Bernardini, che dalla sinistra entra fino in area di rigore per poi trafiggere Corradi con un forte diagonale ad incrociare verso il palo più lontano.

Il primo tempo era stato all'insegna dell'equilibrio, con una Bagnolese ben disposta in campo nonostante l'avvio un po' sofferto nel quale i rossoblù si erano spesso rifugiati in calcio d'angolo. Fino all'intervallo Fanfulla pericoloso solo con un tiro di Laribi dalla distanza alto sopra la traversa, mentre i rossoblù al 36' ci hanno provato dal limite dell'area con Micheal sul quale Cizza si è superato con un colpo di reni.

Dopo il gol la Bagnolese ha rischiato il bis al 27', ma è stato Dembacaj ad immolarsi in area piccola per stoppare il tentativo a colpo sicuro di Federico Baggi su invito dal fondo di Balla. Sia al 39' grazie a Corradi che al 40' quando Bernardini calcia alle stelle un autentico rigore in movimento i rossoblù rischiano ancora, per poi farsi pericolosi in pieno recupero con un traversone del neo-entrato Bocchialini per l'inzuccata di Dembacaj (spedito alla mezzora a fare il centravanti per provare a sfruttarne i suoi oltre due metri d'altezza) parato però da Cizza. Poi un altro episodio chiave che condizionerà il futuro più immediato della Bagnolese, col rosso diretto a Tzvetkov. Quest'ultimo guadagna una punizione sulla trequarti rossoblù, ma dopo essersi rialzato rifila una manata proprio sulla nuca di Agnelli sotto lo sguardo dell'arbitro Vito Guerra.

Al triplice fischio è apoteosi Fanfulla, per un successo (il terzo di fila tra la mura amiche) che scaccia le residue paure di classifica e blinda la definitiva tranquillità. Appresi i risultati dagli altri campi per la Bagnolese sarebbe stato fondamentale almeno non perdere, dato che in coda gli unici successi di Sasso Marconi e Tritium accorciano prepotentemente il gap tra zona playout e retrocessione diretta.

Infine da segnalare anche una curiosità in apertura di ripresa, con il gioco fermo per alcuni minuti per provvedere alla riparazione (non andata a buon fine) e poi alla sostituzione di una bandierina di un calcio d'angolo mandata in frantumi in maniera del tutto fortuita da Capiluppi mentre cercava di controllare un pallone proprio sulla riga di fondo.

Nella sezione dedicata ai campionati, potete trovare il tabellino della partita, il quadro completo dei risultati e la classifica aggiornata.

(Luca Cavazzoni)






Fonte: Luca Cavazzoni
foto gallery
[]
le squadre
le squadre
[]
le squadre
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio