28 Novembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

Gran primo tempo e poi rimonta solo sfiorata, per la Bagnolese è il secondo ko di fila

02-11-2020 18:19 - News Generiche
Settimo centro stagionale ma questa volta inutile per Alberto Formato
Non bastano un ottimo primo tempo ed una buona reazione finale alla Bagnolese, costretta alla seconda sconfitta di fila. A causa di due ingenuità i rossoblù escono a mani vuote dal Weisz, facendosi anche scavalcare in classifica dalla diretta rivale Progresso che finora è comunque sempre riuscita a giocare. Con sette under in campo in avvio gli uomini di Claudio Gallicchio avrebbero meritato di andare al riposo in vantaggio, lasciando ai bolognesi la sola traversa colpita a metà frazione. Il penalty un po' generoso in apertura di ripresa manda un po' in tilt psicologicamente la Bagnolese, che poco dopo perde Bertozzini per probabile stiramento ed incassa un secondo evitabile gol che avrebbe potuto stendere chiunque. A tenere allora accese le speranze dei rossoblù ci pensa il solito Formato, al settimo centro stagionale oltre che al quarantesimo gol da quando è a Bagnolo in Piano. I ragazzi di Claudio Gallicchio non mollano provandoci fino alla fine, ma più con caparbietà e generosità che non con lucidità ed opportunità concrete.

Un paio di assenti nella Bagnolese, senza il febbricitante Dembacaj e l'acciaccato Pane. Nei rossoblù rientrano Marani e Sementina dai rispettivi infortuni, c'è anche Formato che alla vigilia era in dubbio a causa di un problema muscolare. Per Claudio Gallicchio è 4-3-1-2: in difesa coppia centrale Bertozzini-Cocconi, in regia Faye con Viani ad ispirare Formato e Tzvetkov. Ottimo approccio Bagnolese, già al 4' gran botta di Viani dal limite dell'area che costringe il neo-acquisto Celeste a volare per mettere in angolo. Altra chance rossoblù scavalcato il quarto d'ora con Viani che su punizione scodella in area, Tzvetkov è bravo a trovare lo spazio per concludere ma da buona posizione calcia sull'esterno della rete. A metà frazione gli uomini di Claudio Gallicchio sono fortunati, ringraziando la traversa sul destro quasi da fermo di Vassallo che si stampa nei pressi dell'incrocio dei pali. Di nuovo avanti la Bagnolese al 26' con spunto e tiro di Cuoghi, ma Celestre si allunga in angolo. Alle soglie dell'intervallo ancora pericolosi i rossoblù con una punizione di Marani, in piena area svetta Cocconi la cui inzuccata è di poco fuori bersaglio. In avvio di ripresa Faye commette fallo in area su Vassallo che accentua comunque la caduta, dal dischetto i ragazzi di Claudio Gallicchio vanno sotto con Auregli spiazzato da Gulinatti. Si fa sempre più dura per la Bagnolese al 20', ferma sul piazzato di Gulinatti che Vassallo appoggia nel sacco sul secondo palo. Auregli evita il tracollo rossoblù al 25', quando in uscita stoppa un liberissimo Salvatori. Poi gli uomini di Claudio Gallicchio accorciano, con l'imbucata di Leonardi per Formato che brucia sullo scatto Fiore e gela Celeste in uscita con un tocco di rapina.

Ancora una trasferta senza punti per la Bagnolese, come a Fiorenzuola d'Arda così è stato in quel di Castel Maggiore. Per la prima volta in stagione i rossoblù hanno anche buscato più di un gol, tra l'altro perdendo per la prima volta nella propria storia contro il Progresso nonostante questo fosse solamente il terzo incrocio assoluto coi bolognesi. I ragazzi di Claudio Gallicchio non sono riusciti a fare un bel regalo di compleanno al dirigente Lino Gianferrari, che proprio giovedì aveva compiuto gli anni (auguri!!!).

Nella sezione dedicata ai campionati, potete trovare il tabellino della partita, il quadro dei risultati e la classifica aggiornata.

(Luca Cavazzoni)



Fonte: Luca Cavazzoni
foto gallery
le squadre

Realizzazione siti web www.sitoper.it