28 Maggio 2022
G.S. BAGNOLESE ASD


news
percorso: Home > news > News Generiche

Il Progresso è asfaltato, la Juniores Nazionale gioca a poker

06-02-2022 09:35 - News Generiche
Liviu Romanciuc ha sbloccato il risultato in terra bolognese contro il Progresso
La Juniores Nazionale della Bagnolese torna a giocare dopo quasi due mesi tra sosta del proprio campionato ed emergenza Coronavirus, regalandosi un avvio di girone di ritorno e di nuovo anno con un sonoro poker esterno ai danni del Progresso (1-4). Al Comunale di Castel Maggiore i baby rossoblù restituiscono ai bolognesi lo stesso punteggio dell'andata, dopo una gara praticamente a senso unico e mai in discussione. In vantaggio con Romanciuc (al terzo sigillo nel torneo), i ragazzi di mister Giuseppe Rizzo (squalificato e sostituito in panchina dal dirigente accompagnatore Massimo D'Elia e dal massaggiatore Marco Rosato) si fanno però immediatamente raggiungere col rigore realizzato da Fariselli e scaturito da un retropassaggio mal gestito. Nella ripresa la compagine affiliata al Progetto Intesa ribadisce la sua netta superiorità macinando gioco ed occasioni, riuscendo ad andare in rete con Leonardi (un'ora in campo dalla prima squadra di Serie D), Mercadante (quinto gol stagionale, ora capocannoniere della squadra a braccetto con Federico D'Elia) e Gareri (anche lui dalla prima squadra di Serie D) che stendono così un Progresso che era in serie utile da ben quattro partite.

"I ragazzi sono stati eccezionali - non usa mezzi termini il mister Giuseppe Rizzo - siamo stati superiori al Progresso sotto tutti gli aspetti. Ci siamo espressi su livelli altissimi, come gioco, intensità e voglia di vincere. Abbiamo semplicemente rullato un Progresso che all'andata ci aveva rifilato quattro gol, erano sorpresi nel trovarci così cambiati. Noi da allora siamo migliorati parecchio, a parte il gol del pareggio che in pratica ce lo siamo fatto da soli. Fatico a trovare altri termini che possano descrivere il tipo di prestazione che siamo riusciti a fare, nel secondo tempo siamo entrati in campo con ancora più voglia d'imporci. Questa è stata per noi una gara da incorniciare, ma sia ben chiaro che non dobbiamo affatto montarci la testa. Restano ancora tante le cose da sistemare e da migliorare, ma se riusciremo a giocare sempre così potremo toglierci delle soddisfazioni. Tra mille difficoltà abbiamo cercato di lavorare il più sodo possibile durante la sosta, questa vittoria ripaga i ragazzi per gli sforzi che hanno fatto".

Nella sezione dedicata ai campionati, potete trovare il quadro completo dei risultati e la classifica aggiornata.

(Luca Cavazzoni)



Fonte: Luca Cavazzoni
foto gallery
[]
le squadre
le squadre
[]
le squadre
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio