26 Gennaio 2022
G.S. BAGNOLESE ASD


news
percorso: Home > news > News Generiche

La Bagnolese fa valere ancora la legge del Fratelli Campari battendo il più quotato ed esperto Real Forte Querceta, per i rossoblù vittoria con dedica

28-11-2021 19:16 - News Generiche
Emanuele Guerra mentre calcia il rigore del vantaggio della Bagnolese
BAGNOLO IN PIANO (REGGIO EMILIA). Il Fratelli Campari si conferma come l'attuale fortino della Bagnolese. Terza vittoria casalinga di fila per i rossoblù, che dopo una sfida infinita piegano il più quotato ed esperto Real Forte Querceta (2-1). Tre punti di fondamentale importanza nella lotta per la salvezza in Serie D, con allegata dedica nell'immediato post-partita. Al triplice fischio il pensiero della squadra è infatti andato al vice allenatore Luca Gianlorenzi, regolarmente in panchina ma colpito ad inizio settimana dal lutto della mamma Romana.

Primo tempo con le ali ai piedi per il giovane gruppo affidato a Lauro Bonini, ripresa invece più di sofferenza ma con la capacità di soffrire per conservare il prezioso vantaggio. A metà primo tempo il Real Forte Querceta resta in dieci uomini, dato che il già ammonito Cintoi eccede nelle proteste e rimedia anche il secondo cartellino giallo. L'ordinata e compatta Bagnolese fiuta l'occasione per provare a spingere, ed infatti alla mezzora Tzvetkov raccoglie un cross dal fondo di Buffagni e scocca un destro che in mischia Grassi mura con un tocco di mano. E' rigore, a spezzare la maledizione degli undici metri è Guerra che scavalca Adornato con un tiro abbastanza centrale ma forte e di poco sotto la traversa. Al rientro dopo tre turni di squalifica, il centrocampista classe 2002 ex Primavera del Modena sigla il suo secondo centro stagionale. I versiliesi faticano a riassestarsi, i rossoblù ne approfittano. Mhadhbi di prepotenza ruba palla ad Amico e lancia subito in profondità Tzvetkov, che poi indisturbato gela Adornato in uscita trovando il suo primo gol in campionato. Sembrerebbe tutto in discesa per i ragazzi di Lauro Bonini, ma al 41' Dembacaj mentre libera l'area di rigore incoccia anche su Di Paola. Questa volta il penalty è per i toscani, Corradi intuisce la direzione ma alla sua sinistra non può arrivare sull'angolatissima soluzione di Grassi (alla terza rete con la maglia dei versiliesi).

C'è un'intera ripresa da giocare, la Bagnolese con delle ficcanti ripartenze cerca il terzo gol che metterebbe in ghiaccio la contesa. Mhadhbi al 3' impegna Adornato, poi i rossoblù al 4' ringraziano il palo sulla rovesciata in area del liberissimo Pegollo con Corradi immobile. Il Real Forte Querceta lancia palloni lunghi in avanti, ma a parte un diagonale di Meucci sventato in corner da Corradi non trova varchi. La Bagnolese sfodera cuore e sacrificio, al Real Forte Querceta saltano i nervi (espulso anche mister Bonuccelli ed in pieno recupero Bartolini). Poi è tripudio rossoblù, si ferma invece a cinque la serie utile dei toscani.

Nella sezione dedicata ai campionati, potete trovare il tabellino della partita, il quadro completo dei risultati e la classifica aggiornata.

(Luca Cavazzoni)




Fonte: Luca Cavazzoni
foto gallery
[]
le squadre
le squadre
[]
le squadre

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio