05 Ottobre 2022
G.S. BAGNOLESE ASD


news
percorso: Home > news > News Generiche

La Juniores Nazionale riprende due volte l'Athletic Carpi, per i playoff si deciderà tutto all'ultimo turno

01-05-2022 09:15 - News Generiche
Francesco Mungiguerra contro l'Athletic Carpi segnò anche all'andata
Sotto per due volte nella tana dell'Athletic Carpi, una mai doma Juniores Nazionale della Bagnolese recupera in altrettante circostanze il passivo (2-2). In terra modenese punto importante in chiave playoff per i baby rossoblù, ora però tallonati dal Progresso ad una sola lunghezza di ritardo. Carattere e determinazione nel quarto risultato utile di fila dei ragazzi di Giuseppe Rizzo, contro un Athletic Carpi da piani alti e già certo del quarto posto finale. I gol tutti nel primo tempo con Mungiguerra (segnò anche all'andata, ora a cinque centri stagionali) e su calcio di rigore realizzato da Romanciuc (cinque reti anche per lui, la seconda su rigore), sarà quindi proprio l'ultima giornata di campionato a decretare se la compagine affiliata al Progetto Intesa potrà accedere oppure no ai playoff di girone.

"Punto pesante - afferma mister Giuseppe Rizzo - anche se il rammarico è la vittoria del Progresso che ha notevolmente accorciato in classifica. Abbiamo giocato una gara di carattere, con un ottimo avversario che tra l'altro aveva tre giocatori dalla prima squadra. Per impegno ed intensità non ho nulla da rimproverare ai miei, ci abbiamo messo anche tanto cuore. Il risultato è stato in bilico ed aperto fino alla fine a qualsiasi risultato, ma ora questo gruppo può giocarsi anche questo tipo di partite. Abbiamo raggiunto un livello molto alto, il gruppo ha avuto una crescita costante. Potevamo forse raccogliere qualcosa in più nel secondo tempo, ma eravamo un pò in difficoltà perché diversi elementi non erano al meglio. Ora ci giocheremo tutto all'ultimo turno col Ravenna, dove andremo in campo per vincere. Ci proveremo, poi a fine partita vedremo come sarà andata a finire. Faremo di tutto per andare ai playoff, obiettivo sul quale tempo indietro nessuno ci avrebbe scommesso. Peccato per quei quattro o cinque punti lasciati per strada nel girone di andata, perché adesso ci avrebbero fatto veramente comodo. A parte le prime quattro o cinque sconfitte meritate, durante la stagione abbiamo sempre giocato alla pari ed anche meglio contro tutti. Ci abbiamo sempre creduto, puntando solamente sul lavoro. Questo gruppo ha dimostrato una crescita esponenziale, che sopratutto per un allenatore è motivo di grande soddisfazione. Ora c'è tanta consapevolezza nei nostri mezzi, possiamo andarcela a giocare a testa alta contro chiunque ed ovunque. Poi il calcio è bello perché può finire in qualsiasi modo, però noi sappiamo di potercela giocare sempre e comunque".

Nella sezione dedicata ai campionati, potete trovare alcune note della partita, il quadro completo dei risultati e la classifica aggiornata.

(Luca Cavazzoni)






Fonte: Luca Cavazzoni
foto gallery
[]
le squadre
le squadre
[]
le squadre

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio
refresh