12 Aprile 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

La Juniores Under 19 Élite Regionale si arrende alla Brescello Piccardo, ma il punteggio è ingiusto

18-02-2024 08:17 - News Generiche
Torna alla sconfitta la Juniores Under 19 Élite Regionale della Bagnolese, che non riesce a dare continuità al precedente successo esterno sul Colorno. Secondo ko consecutivo all'Argeo Bagnoli di Villa Bagno che, complice la vittoria di misura del Bibbiano San Polo sulla FalkGalileo, fa scivolare i rossoblù al sesto posto della graduatoria. I ragazzi del mister Giuseppe Rizzo subiscono un sonoro tris dalla Brescello Piccardo (0-3), ma il risultato finale è troppo severo e non rispecchia l'andamento della partita. Ospiti bravi e cinici nel concretizzare quasi tutte le occasioni da gol create, ma anche la Bagnolese ha fatto la sua prestazione, ribattendo colpo su colpo e creando, ma senza sfruttarle, alcune importanti opportunità da rete. Rossoblù sotto di un gol al riposo, con il secondo gol stagionale, il primo su azione, di Maglione. La Brescello Piccardo raddoppia in avvio di ripresa con Mastrangelo, alla quarta rete in campionato, e chiude ogni ostilità col tris del subentrato Cocomazzi, che segna per la terza volta nel torneo. La Bagnolese torna a non segnare dopo due gare, quella con la Brescello Piccardo è la sesta sconfitta nelle ultime otto partite. La Brescello Piccardo riscatta il pesante tonfo interno contro il Salsomaggiore, trovando la settima vittoria esterna di fila. In trasferta la Brescello Piccardo è ora in serie utile da nove turni, dato che fuori casa ha perso solamente il 23 settembre contro il S. Lazzaro A. Farnesiana.

"Punteggio difficile da commentare - ammette il direttore sportivo Fabrizio Ganassi - ma per la prestazione che abbiamo fatto possiamo comunque dare un bel voto alla nostra squadra. Abbiamo fatto la nostra partita, creando ma non sfruttando alcune occasioni. Al contrario la Brescello Piccardo ha concretizzato quello che ha saputo costruire, quindi il loro successo è meritato. Ora non so dire a cosa potremo realmente ambire, di certo abbiamo pagato a caro prezzo quel mese e mezzo legato alle esigenze della prima squadra. Spiace per come è andata, ma in quel momento non potevamo fare diversamente. Su tante cose abbiamo rimediato, ma su tante altre non ci siamo riusciti. Continueremo a tenere alto impegno e concentrazione, augurandoci che i ragazzi riescano a continuare nel loro percorso di crescita e di miglioramento. La stagione non è ancora finita, le somme le tireremo più avanti".

Nella sezione dedicata ai campionati, potete trovare alcune note della partita, il quadro dei risultati e la classifica aggiornata.

(Luca Cavazzoni)


Fonte: Luca Cavazzoni

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie