16 Luglio 2024

G.S. BAGNOLESE ASD - una storia iniziata nel 1914...

news
percorso: Home > news > News Generiche

Nel giorno dell'esordio sulla panchina della Bagnolese di Matteo Brandolini, i rossoblù cedono all'inglese contro la La Pieve Nonantola

26-11-2023 19:17 - News Generiche
Foto Roberta Terenziani
Non basta l'esordio in panchina di Matteo Brandolini per evitare alla Bagnolese la dodicesima sconfitta in quattordici turni del campionato di Eccellenza. L'avventura del tecnico originario di Noceto prende il via perdendo all'inglese contro la La Pieve Nonantola (2-0) dell'ex Alex Rizzo (in rossoblù nell'Eccellenza del 2017-2018 arrivando a dicembre e segnando poi cinque reti). Impossibile ad oggi pretendere di più da Brandolini, terzo allenatore stagionale della Bagnolese dopo l'esonero di Simone Siligardi e la settimana di gestione interna di Giuseppe Rizzo.

I rossoblù ci hanno messo corsa, impegno, generosità e capacità di restare in partita, ma l'ennesimo gol stagionale preso da palla inattiva e l'incapacità di rendersi pericolosi negli ultimi venti metri vanno a vanificare ogni possibile sforzo. L'unica volta in cui la Bagnolese impegna il classe 2004 Fiorito è al 10' del secondo tempo, con la punizione di Coscelli che crea qualche affanno sulla respinta all'ex Cittadella Vis Modena.

Fino al riposo la gara del Vaccari è totalmente in equilibrio, ad eccezione del doppio pericolo al 14' ad opera dell'ex Castellarano Cheli, con prima Baldini a togliere il pallone dalla linea di porta e poi con Michele Giaroli che gli respinge il tiro.

Tutto salta ad inizio ripresa, quando sul corner di Boriani è Margotta a trovare il vantaggio modenese col suo primo gol stagionale. Il raddoppio che chiude i giochi al 38' con il bolide che Boriani, al primo centro in campionato, scocca da appena fuori area. Ma già in precedenza, con la Bagnolese che a causa dello svantaggio si stava scoprendo di più, la La Pieve Nonantola aveva legittimato la vittoria sfiorando il bis, ma senza trovarlo, per merito in particolare di Michele Giaroli, decisivo al 7' sul corner di Boriani ed al 31' sulla girata ravvicinata di un liberissimo Cheli.

E' praticamente record per il mister de La Pieve Nonantola Enrico Rosi, che non fa cambi per l'intera gara, mentre quelli di Brandolini, a parte il francese Taguia, sono all'insegna della linea sempre più verde, con gli ingressi dei 2005 Cerullo (al debutto in campionato) e Saccani e del 2006 Ferrari.

Per la Bagnolese, sempre adagiata sul fondo della classifica ed ora staccata rispettivamente di dieci e di quindici punti dai playout e dalla salvezza diretta, si fa sempre più dura. Ma il “vero” lavoro di Matteo Brandolini inizierà a brevissimo, quando il club rossoblù andrà ad ufficializzare gli attesissimi rinforzi di mercato.

Nella sezione dedicata ai campionati, potete trovare il tabellino della partita, il quadro completo dei risultati e la classifica aggiornata.

(Luca Cavazzoni)


Fonte: Luca Cavazzoni

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie