21 Maggio 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

Poker esterno alla Brescello Piccardo, la Juniores Under 19 Élite Regionale fa suo il derby del Morelli

29-10-2023 09:03 - News Generiche
Avanti di tre ben gol dopo trenta minuti di gioco e per più di un'ora in assoluto dominio e controllo del derby del Morelli di Brescello, così la Juniores Under 19 Élite Regionale della Bagnolese è andata ad imporsi in trasferta sulla Brescello Piccardo (2-4). Terza vittoria consecutiva, tra l'altro la quarta fuori casa in altrettante gare, che vale il secondo posto solitario in classifica alle spalle del S. Lazzaro A. Farnesiana che è avanti di un solo punto. L'avvio dei rossoblù è devastante, perché in mezzora colpiscono con Dwomoh (nella foto) due volte (primo doppiettista dell'annata) e con Er Rada (al primo gol stagionale). La ripresa si apre con un botta e risposta, dato che la Brescello Piccardo prova a riaprirla con Brasacchio (prima rete in campionato), ma poco più tardi il secondo centro in campionato di Curcio ristabilisce subito le distanze. La Bagnolese sfiora un altro gol, dopo averne mancati anche un paio nel primo tempo, con un finale di derby un pò più di sofferenza e con un'altra rete per la Brescello Piccardo con El Haoudy (terzo gol in stagione). I rossoblù continuano ad essere l'unica squadra del girone ad avere sempre e solo vinto fuori casa, questa volta contro una Brescello Piccardo che, oltre alla vigilia ad avere gli stessi punti in classifica, era in serie utile da ben quattro turni. Per quanto riguarda la classifica dei marcatori del girone, Dwomoh sale a quota cinque gol agganciando Saccani ed insieme anche a Pelagatti del Colorno, andando così a formare un terzetto dietro al capo cannoniere Luca Via del S. Lazzaro A. Farnesiana avanti di due reti.

"Avvio di gara particolarmente convincente e deciso - commenta l'allenatore Giuseppe Rizzo - dove ci abbiamo messo l'approccio e la cattiveria giuste. Avremmo potuto andare al riposo con un vantaggio anche più largo, mentre dopo il loro primo gol siamo stati molto bravi a ripartire ristabilendo le distanze nel punteggio. Fin lì eravamo in assoluto controllo, ma gli ultimi venti minuti sono stati un pò più di sofferenza. Abbiamo fallito altri due gol, dobbiamo imparare ad essere più cinici. Le partite vanno chiuse, su questo dobbiamo lavorare. C'è da migliorare nella gestione di certi momenti delle partite, evitando i cali di concentrazione. Sotto certi aspetti non abbiamo mezze misure, perché o andiamo a mille oppure un pò soffriamo. Nel complesso possiamo comunque ritenerci soddisfatti per quello che stiamo facendo, pur consapevoli di avere ancora degli ampi margini di miglioramento. Andiamo comunque avanti come ci siamo sempre detti, pensando una partita alla volta".

Nella sezione dedicata ai campionati, potete trovare il tabellino della partita, il quadro completo dei risultati e la classifica aggiornata.

(Luca Cavazzoni)


Fonte: Luca Cavazzoni

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie