28 Maggio 2022
G.S. BAGNOLESE ASD


news
percorso: Home > news > News Generiche

Primo ko della gestione Paolo Beretti, contro la bestia nera Aglianese la Bagnolese perde una gara da zero a zero

02-03-2022 18:48 - News Generiche
L'undici della Bagnolese che ha iniziato la gara del Fratelli Campari contro l'Aglianese
BAGNOLO IN PIANO (REGGIO EMILIA). Il recupero dell'ultimo turno del girone di andata, coincide con la prima sconfitta di Paolo Beretti sulla panchina della Bagnolese (0-1). Dopo tre pareggi in altrettante gare, la gestione del nuovo tecnico dei rossoblù va ad incagliarsi contro l'Aglianese. Al Fratelli Campari è gara povera di sussulti e destinata a terminare senza reti, ma con la Bagnolese che si è fatta sorprendere ed infilare dall'unica sortita offensiva dell'Aglianese.

Più che discreto il primo tempo dei rossoblù, che giocano attenti, ordinati e compatti. La Bagnolese fatica a pungere, ma controlla agevolmente la situazione concedendo solo una gran giocata a Michelotto che dalla distanza trova però la respinta di Corradi. L'unico tiro in porta dell'undici di Paolo Beretti è vicino all'intervallo, con la bordata di Tzvetkov quasi sulla linea di fondo che costringe Ricco a volare. Si era forse intuito che la Bagnolese avrebbe faticato a sbloccarla, complice anche la riserva d'energie per gli impegni ravvicinati. Il punto sarebbe stato di platino per la corsa salvezza dei rossoblù, che dovevano quindi evitare l'errore di finire sotto nel punteggio.

Ed invece in apertura di ripresa Artioli scappa via sulla sinistra, poi effettua un traversone basso che attraversa tutta l'area di rigore. Nessuno allontana la sfera, che dalla parte opposta viene invece raccolta dal liberissimo Romeo che con un diagonale non forte ma preciso batte Corradi da sottomisura. Una mazzata per il morale della Bagnolese, che con cuore e grinta ci prova ma non trova varchi in avanti (dove pesa l'assenza di Micheal, indisposto come col Prato). A metà ripresa i rossoblù rischiano il bis sull'asse Artioli-Nieri, ma Corradi sventa in uscita. Nel finale mister Beretti gioca la carta della disperazione (Dembacaj inventato centravanti per arpionare e spizzicare dei palloni alti), ma sarà tutto inutile.

Massimo risultato col minimo sforzo per l'Aglianese, che si conferma bestia della Bagnolese (nella propria storia i rossoblù ci hanno sempre e solo perso). L'Aglianese ritrova quel successo esterno che mancava dal 24 Ottobre contro il Mezzolara, che gli vale anche l'approdo al quarto posto a braccetto proprio col team bolognese. La Bagnolese spera ora di recuperare quale elemento, dato che con l'Aglianese mancavano anche gli infortunati Gareri, Lombardo e Riccelli.

Nella sezione dedicata ai campionati, potete trovare il tabellino della partita, il quadro dei risultati e la classifica aggiornata.

(Luca Cavazzoni)




Fonte: Luca Cavazzoni
foto gallery
[]
le squadre
le squadre
[]
le squadre
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio