15 Giugno 2024

G.S. BAGNOLESE ASD - una storia iniziata nel 1914...

news
percorso: Home > news > News Generiche

Rigore di Salvatore Ferrara ed elmetto in testa, battendo l'Aglianese la Bagnolese si tiene ancora in corsa per il playout

16-04-2023 19:44 - News Generiche
La Bagnolese esulta dopo la vittoria al Fratelli Campari contro l'Aglianese
BAGNOLO IN PIANO (REGGIO EMILIA). La Bagnolese non molla e può continuare a sperare di agganciare il playout. I rossoblù bissano il punteggio dell'andata, superando di nuovo l'Aglianese (1-0) dell'ex attaccante di Empoli, Avellino, Foggia e Fiorentina Francesco “Ciccio” Baiano. E' un'altra vittoria di cinismo e di capacità di soffrire per l'undici del mister Claudio Gallicchio, dopo quella nel turno prepasquale al Benelli di Ravenna ed i precedenti tre pareggi di fila.

Un avvio di gara un po' complicato per la Bagnolese, che rischia al 6' sulla fuga dell'indisturbato Mattiolo ma con Giaroli provvidenziale in uscita ed all'11 quando Bertozzini è tradito da un rimbalzo maligno ma alle sue spalle il liberissimo De Sagastizabal schiaccia di testa in area piccola praticamente tra le braccia di Giaroli. Nel recupero del primo tempo l'Aglianese cambia il portiere, dato che l'ex Lentigione Spurio viene trasportato al pronto soccorso del Santa Maria Nuova per sospetta frattura al mignolo della mano destra.

In apertura di ripresa la svolta del match, col rigore procacciato da Ghizzardi (steso da dietro da Simone Perugi, figlio del compianto ex Reggiana Paolo) e trasformato con una soluzione non troppo angolata ma a mezza altezza ed imparabile per Luci da Salvatore Ferrara (entrato proprio nell'intervallo al posto di Marani). L'Aglianese non ci sta, all'8' traversone di Perugi e palla vagante sul secondo palo che il tutto solo Mattiolo di testa manda fuori a porta praticamente vuota. Poi sofferenza pura per la Bagnolese, col rosso diretto a Cocconi che a gioco fermo appoggia le mani sul petto di Mattiolo e lo spinge via. I rossoblù si chiudono in maniera ermetica, mettendoci tanta attenzione e forza di volontà. Il secondo giallo ad Oliveri al 34' non sembra placare l'Aglianese, ma il fortino regge nonostante i ben 9' di recupero (già nel primo tempo erano stati 5').

Una gara interminabile, ma che tiene ancora in corsa la Bagnolese. Il gol al 93' dello Scandicci col Mezzolara non schioda dal penultimo posto i rossoblù, ma che ora hanno ridotto a sei punti il distacco dalla sestultima.

Nella sezione dedicata ai campionati, potete trovare il tabellino della partita, il quadro completo dei risultati e la classifica aggiornata.

(Luca Cavazzoni)



Fonte: Luca Cavazzoni

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie