05 Dicembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

Sconfitta che brucia per la Bagnolese, il lungo recupero costa carissimo

19-10-2020 06:28 - News Generiche
Esordio stagionale da subentrato per l'attaccante Luca Leonardi
Svanisce sul finire del lungo recupero, il sogno ormai a portata di mano della Bagnolese di uscire indenne dal Comunale. Nella tana di un Fiorenzuola costruito almeno per i play off il pareggio sembrava scritto per i rossoblù, costretti invece a patire un'autentica beffa (1-0). Episodio decisivo a parte, gli uomini di Claudio Gallicchio hanno comunque retto bene il confronto e possono considerare di aver a loro modo superato l'esame in terra piacentina. Nel primo tempo la Bagnolese ha avuto una nitida occasione da rete con Formato, che avrebbe potuto indirizzare il pomeriggio verso un'altra direzione. La ripresa è stata invece più di sofferenza, i rossoblù hanno indossato l'elmetto cercando di rintuzzare il vantaggio della preparazione pomeridiana del Fiorenzuola. I ragazzi di Claudio Gallicchio non solo perdono la propria imbattibilità stagionale, ma è anche la loro prima sconfitta del 2020 inteso come anno solare dove finora tra Eccellenza e Serie D avevano sempre vinto.

Un tris di assenti nella Bagnolese, che è senza gli infortunati Marani, Pane e Sementina. Fuori dai venti rossoblù ci finisce Aimi, come secondo portiere c'è Ferrari preferito a Cavazzoli. Per Claudio Gallicchio che torna in panchina dopo i due forfait di fila per motivi personali è 4-4-2: in difesa coppia centrale Oliomarini-Bertozzini, come esterni alti Cuoghi e Mhadhbi, in avanti Formato e Zampino. A metà frazione opportunità di platino per la Bagnolese col pallone che Zampino dopo aver rubato a Colantonio porge a Faye, tocco di quest'ultimo per Formato che appostato sulla linea dell'area piccola calcia incredibilmente alle stelle di sinistro da posizione praticamente centrale. Alla mezzora batti e ribatti nell'area rossoblù sugli sviluppi di una punizione dell'ex granatino Zaccariello, ma sul tap-in in gol di Tognoni c'è l'offiside ravvisato dalla bandierina alzata da parte di Degiovanni. Al 36' ci prova Mhadhbi dalla distanza per gli uomini di Claudio Gallicchio, con la mira che è alta non di molto. Alle soglie dell'intervallo la Bagnolese si aggrappa per ben due volte ad Auregli, bravo ad opporsi ai tentativi di un incontenibile Vita. Nella ripresa i rossoblù vanno un pò in debito atleticamente, barcollando su Guglieri al 14' e su Tognoni al 27'. Nel mezzo ancora Auregli decisivo per i ragazzi di Claudio Gallicchio, nello smanacciare in corner un tiro dal limite dell'area di Stronati. Fiammata Bagnolese al 38' col traversone di Mhadhbi, il neo-entrato Tzvetkov incorna di precisione verso il secondo palo ma piuttosto debolmente con facile presa di Battaiola. Poi il lungo recupero, con allegata doccia gelata per i rossoblù. Tutto parte da una punizione battuta però molto più avanti rispetto al punto del precedente intervento falloso, con gli uomini di Claudio Gallicchio immeritatamente colpiti dal neo-entrato Bruschi che riceve l'ennesimo suggerimento di Tognoni ed indovina il jolly a giro pescando l'incrocio dei pali.

Per la prima volta in questo avvio di stagione la Bagnolese non riesce a segnare, andando anche a confermare la recente tradizione piuttosto negativa a livello di campionato nei confronti del Fiorenzuola. Dopo due vittorie di fila in altrettanti scontri diretti non è comunque il caso di fare drammi per i rossoblù, dato che i piacentini puntano al vertice grazie anche all'ottimo lavoro svolto sul mercato estivo da parte del direttore sportivo Marco Bernardi originario di Casina e già dirigente di Sampolese, Scandianese, settore giovanile della Reggiana e fino alla scorsa annata alla Correggese. Tra i ragazzi di Claudio Gallicchio presenza numero sessanta in prima squadra per Stefano Cocconi, mentre compleanni amari per Gianfranco Viani e per il dirigente Sergio Miari, che avevano rispettivamente compiuto gli anni martedì e venerdì (auguri ad entrambi!!!).

Nella sezione dedicata ai campionati, potete trovare il tabellino della partita, il quadro dei risultati e la classifica aggiornata.

(Luca Cavazzoni)


Fonte: Luca Cavazzoni
foto gallery
le squadre

Realizzazione siti web www.sitoper.it