28 Maggio 2022
G.S. BAGNOLESE ASD


news
percorso: Home > news > News Generiche

Sia un punto che del rammarico nell'esordio di Paolo Beretti sulla panchina della Bagnolese, col Sasso Marconi dell'ex Patrick Auregli finisce a reti inviolate

16-02-2022 19:15 - News Generiche
L'undici di partenza di oggi della Bagnolese contro il Sasso Marconi e col pensiero rivolto a Romano Ferretti ancora ricoverato all'ospedale
BAGNOLO IN PIANO (REGGIO EMILIA). L'avventura di Paolo Beretti sulla panchina della Bagnolese inizia con un pareggio a reti inviolate. L'esordio del nuovo tecnico muove immediatamente la classifica dei rossoblù, che al Fratelli Campari impattano contro il Sasso Marconi dell'ex Patrick Auregli (0-0).

Ma a meritare qualcosina in più sarebbe proprio la Bagnolese, che più volte nel primo tempo e nella ripresa in una circostanza crea le migliori occasioni per passare in vantaggio. Come nella precedente gestione di Lauro Bonini ci sono spirito di sacrificio e tanto impegno, poi la compagine targata ora Paolo Beretti mostra sul campo di voler cercare le cose semplici e di farle anche bene compreso quel pizzico di ordine in più nei momenti maggiormente difficili della partita.

Con due sole serate a disposizione e ben cinque assenti (Dembacaj e Buffagni per squalifica, Cortesi, Lombardo e Riccelli per infortunio), la Bagnolese per un'ora fa comunque la partita e prova a vincerla. La fortuna non assiste i rossoblù già al 7' quando Micheal ruba palla a Luccarini poi dal vertice dell'area scocca un destro che va a sbattere sul palo alla sinistra di Auregli. Al 16' Rustichelli al volo innesca in area Leonardi, il cui diagonale da posizione defilata è bloccato a terra da Auregli. Fa tutto bene Micheal al 20', fino al momento del tiro quando strozza troppo il destro con sfera che si spegne fuori da buona posizione. A metà ripresa Bagnolese ancora sfortunata: corner di Mhadhbi sul quale svetta perentoriamente Bertozzini ma sul cui colpo di testa c'è il provvidenziale salvataggio quasi sulla linea di porta da parte di Draghetti. In campo pare esserci solo la Bagnolese, il Sasso Marconi punge poco in contropiede. Al 43' ci prova Rustichelli dal limite dell'area di prima intenzione, ma il suo tiro sfila di poco sul fondo.

In apertura di ripresa l'ultima e clamorosa occasione per i ragazzi di Paolo Beretti: punizione di Guerra, allunga di testa Mhadhbi, Capiluppi da pochi passi spara fuori. Nell'unico sussulto bolognese serve però un prodigio di Corradi, che col braccio sinistro di richiamo mette in angolo la gran botta di Testoni. Nonostante il prevedibile calo atletico dei suoi, mister Beretti capisce che potrebbe ancora fare il colpaccio. Il suo secondo cambio di giornata (Bocchialini per Guerra alla mezzora) va proprio in questa direzione, provare a spaccare il match col Sasso Marconi che si stava allungando un po' troppo. Tutto vano, un giro di lancetta più tardi Bertozzini si becca il secondo giallo e costringe i suoi all'inferiorità numerica. L'obiettivo è quindi difendere il comunque prezioso pareggio, la Bagnolese indossa l'elmetto, si chiude e non corre pericoli.

L'auspicio dei rossoblù è che questo pari possa essere in tutti i sensi un punto di ripartenza, raccolto solamente tre giorni dopo la sconfitta (fatale a mister Bonini) col Ghiviborgo.

Nella sezione dedicata ai campionati, potete trovare il tabellino della partita, il quadro dei risultati e la classifica aggiornata.

(Luca Cavazzoni)



Fonte: Luca Cavazzoni
foto gallery
[]
le squadre
le squadre
[]
le squadre
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio