08 Dicembre 2022
G.S. BAGNOLESE ASD


news
percorso: Home > news > News Generiche

Un unico errore consente allo United Riccione di vincere, poi impegno e forza di volontà non bastano alla Bagnolese

30-10-2022 19:37 - News Generiche
Logo Bagnolese
BAGNOLO IN PIANO (REGGIO EMILIA). La Bagnolese commette un solo errore, ma che gli costa la sconfitta con lo United Riccione (0-1). Poi ai rossoblù non basta un secondo tempo quasi interamente giocato nella metà campo ospite, dove caparbietà e forza di volontà avrebbero meritato qualcosa in più.

Terza sconfitta interna consecutiva per l'undici di Claudio Gallicchio, comunque sempre in partita nonostante la differenza tecnica e qualitativa rispetto allo United Riccione ed alle assenze per squalifica di Bertozzini e di Cocconi e con Salvatore Ferrara ancora con poca autonomia dopo l'infortunio e quindi in campo solamente nel quarto d'ora finale. Lo United Riccione si conferma tuttora imbattuto in trasferta, capitalizza con la massima cinicità l'occasione del primo tempo poi grazie anche alla profondità della sua panchina gestisce il prezioso vantaggio quasi chiudendosi a riccio.

E dire che la prima chance era capitata proprio alla Bagnolese, quando al 3' Mercadante (preferito a Parracino) è stato abile nel rubare palla all'ex Fermana Scrosta ma poi sul suo diagonale si è fatto chiudere lo specchio da Pezzolato in uscita. A metà frazione ospiti in vantaggio: i rossoblù perdono una sanguinosa palla in uscita, ne approfitta Antonio Ferrara che poi innesca D'Antoni che da posizione centrale trafigge Auregli. Gallicchio non ci pensa due volte ed alza il baricentro dei suoi, affiancando Marani a Mercadante per dare più sostegno a Tzvetkov. Al 44' angolo di Mercadante, girata di testa di Tzvetkov bloccata a terra da Pezzolato.

Nella ripresa la Bagnolese preme col massimo impegno, ma lo United Riccione non lascia varchi. Al 1' Marco Saccani viene agganciato in area da dietro da Scrosta, ma per Balducci di Empoli è giallo per simulazione per il rossoblù. Al 12' D'Antoni manca il raddoppio, nel finale l'ingresso di Salvatore Ferrara regala brio ed intraprendenza ma il muro dello United Riccione resiste. Per il tecnico Mattia Gori è una sorta di piccola rivincita personale, dato che nella scorsa stagione retrocesse proprio al “Fratelli Campari” dopo il pareggio nel playout alla guida del Sasso Marconi.

Nella sezione dedicata ai campionati, potete trovare il tabellino della partita, il quadro dei risultati e la classifica aggiornata.

(Luca Cavazzoni)



Fonte: Luca Cavazzoni
foto gallery
[]
le squadre
le squadre
[]
le squadre

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh