22 Ottobre 2019
G.S. BAGNOLESE ASD


news
percorso: Home > news > News Generiche

Un altro pareggio per la Juniores, ma con ancora molte recriminazioni

29-09-2019 09:55 - News Generiche
Logo Progetto Intesa

Prosegue all'insegna dei pareggi il cammino della Bagnolese Juniores, che impatta nella tana della big Carignano (1-1). Terzo punto in altrettante partite per i baby rossoblù, che questa volta escono indenni dallo Schianchi di Vigatto. In terra parmense i ragazzi di Emiliano Genitoni vanno presto sotto, sugli sviluppi di una rimessa laterale nell'unica occasione concessa dell'intera partita. Rimette le cose a posto il primo gol stagionale di Gabriele Bertani, ma comunque in campo c'è solamente la compagine targata Progetto Intesa. Come già accaduto il sabato precedente nel derby del Morelli di Brescello, la Bagnolese Juniores gioca e crea ma non finalizza. Meritavano il bottino pieno i baby rossoblù, capaci sia di costruire ma anche di non capitalizzare qualcosa come sette od otto clamorose opportunità da rete. E così c'è da tenersi stretta l'ottima prestazione esibita contro un Carignano che dopo due turni stava viaggiando a punteggio pieno, ma anche questa seconda trasferta consecutiva mette nuovamente in risalto la necessità per i ragazzi di Emiliano Genitoni di raccogliere i tanti sforzi compiuti sul campo. Ieri la formazione griffata Progetto Intesa è stata anche sfortunata con un paio di avvicendamenti forzati, prima con Andrea Simonazzi per un dolore ad un'unghia di un piede sostituito da Alessandro Bini prestato dalla prima squadra ed in seguito per l'infortunio di Matteo Lanzi.

"Qui si corre il rischio di diventare banali" sottolinea mister Emiliano Genitoni "ed a me non piace esserlo. Però anche ieri abbiamo preso gol sull'unica disattenzione commessa, poi abbiamo giocato solamente noi. Abbiamo costruito sette od otto occasioni nitide, presentandoci sempre in area piccola davanti al loro portiere. Ma su questo c'è da migliorare in fretta, perchè a questo punto è un nostro limite. Il calcio si racchiude in questa semplice regola, bisogna buttare il pallone dentro la porta. E' ora di raccogliere il lavoro che facciamo, il resto è solamente filosofia. La prestazione è stata molto buona, ma sottoporta dobbiamo concretizzare. Non possiamo pretendere di andare sempre a creare così tante palle gol in ogni partita, quindi è un aspetto da migliorare in fretta. Per il resto mantengo la mia convinzione, anche i risultati di ieri confermano che Piccardo Traversetolo a parte è un campionato equilibrato".

Nella sezione dedicata ai campionati, potete trovare il quadro completo dei risultati e la classifica aggiornata.

(Luca Cavazzoni)



Fonte: Luca Cavazzoni

foto gallery

le squadre


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]