21 Febbraio 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

L'anticipo con l'Agazzanese lascia la Bagnolese ancora a zero punti in classifica

17-09-2023 09:14 - News Generiche
Foto di Roberta Terenziani
Resta ancora ferma al palo la Bagnolese, alla terza sconfitta in altrettante giornate del campionato di Eccellenza. Penalizzati da un calendario molto difficile, questa volta i rossoblù si arrendono all'Agazzanese (1-0) del confermato tecnico Gianluca Piccinini, che da giocatore, alla Bagnolese, vinse il campionato di Eccellenza nel 1998-1999.

E come nell'esordio a Colorno, il rinnovato e giovane gruppo affidato al rientrante Simone Siligardi si arrende sugli sviluppi di un calcio d'angolo verso il finale di gara, dove svetta di testa lo statuario difensore e goleador Reggiani, segnando la sua seconda rete stagionale. Nella circostanza la Bagnolese ha pagato il detto gol sbagliato gol subito, dato che due minuti prima era stato Guerri, su imbucata in profondità di Rivi, ad avere l'occasione per andare in vantaggio ma sparando, quasi a tu per tu con l'ex Lentigione Borges, incredibilmente fuori.

Episodi a parte, il gol dell'Agazzanese era comunque nell'aria da un po', dato che dopo l'intervallo, con l'ingresso specialmente di Gueye e di Corbellini, i piacentini avevano più volte sfiorato la marcatura, con la Bagnolese che era rimasta a galla con caparbietà, un briciolo di fortuna, compattezza e voglia di non mollare.

Ben diverso il primo tempo, con i rossoblù capaci di prendere l'iniziativa, tenere alti i ritmi e costringere l'Agazzanese sulla difensiva, grazie anche al 4-3-3 scelto dal mister Simone Siligardi, rispetto al consueto 3-5-2 che rappresenta il suo credo calcistico, e con diverse novità rispetto ai precedenti undici iniziali.

Il secondo tempo si è giocato sotto le luci artificiali, in pieno recupero l'Agazzanese ha pure colpito un palo con Barba, ma un secondo gol sarebbe stata una punizione eccessiva per la Bagnolese.

Ora bisogna aspettare gli altri risultati odierni, ma per i rossoblù, usciti battuti pure da San Nicolò di Rottofreno in terra piacentina, anche il rischio di trovarsi da soli in fondo alla graduatoria.

L'Agazzanese, almeno fino a questa sera, si gode il primato solitario, oltre finora a non aver ancora preso gol in campionato. L'anticipo del Sandro Pietra, impianto scelto per l'occasione dall'Agazzanese, ha evidenziato come la continuità dei piacentini stia pagando. L'Agazzanese, nella scorsa annata, ha mancato la Serie D solo all'ultima tornata degli spareggi nazionali, ripartendo poi con lo stesso gruppo dove ha inserito appena una manciata di volti nuovi, specialmente tra i giovani.

Nella sezione dedicata ai campionati, potete trovare il tabellino della partita, il quadro dei risultati e la classifica aggiornata.

(Luca Cavazzoni)


Fonte: Luca Cavazzoni

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie